Currently set to Index
Currently set to Follow
giovedì 15 aprile - Aggiornato alle 01:10

‘Ignora l’ordine alieno’, in un libro il percorso iconografico di Andrea Dejana lungo trent’anni

Presentazione online del volume (Bertoni Editore) del poliedrico artista perugino che porta avanti con graffiante ironia un linguaggio erede della cultura pop internazionale

Un'opera di Andrea Dejana

di D.N.

“Ignora l’ordine alieno”, volume pubblicato da Bertoni editore, rappresenta un punto di arrivo della trentennale attività artistica di Andrea Dejana, ma al tempo stesso una svolta creativa, che mette insieme l’intero suo percorso iconografico suddiviso per temi e generi. Il libro sarà presentato domenica 7 marzo 2021 alle ore 18 nel gruppo Facebook “il club dei lettori ‘bertoni”, insieme all’autore ci saranno l’editore Jean Luc Umberto Bertoni e il critico d’arte Andrea Baffoni.

Cultura pop ed ironia «Artista poliedrico, teorico del movimento denominato Neomondialismo – così lo definisce il critico d’arte Andrea Baffoni -, Andrea Dejana porta avanti un linguaggio erede della cultura pop internazionale, arricchito da una graffiante ironia in cui svela le contraddizioni più evidenti del tessuto sociale contemporaneo. Noto da tempo per l’originale tecnica del Blow Up, la sua arte nasce dalla pittura per evolversi in un complesso equilibrio forme, colori e materiali in cui confluiscono gli elementi più comuni dell’immaginario collettivo».

Libro d’artista “Ignora l’ordine alieno”, che si compine di scritte che diventano slogan, elementi pubblicitari, volti di personaggi noti, non una è monografia ne un catalogo, ma un vero e proprio libro d’artista concepito come un’unica grande opera, destinata a segnare una fondamentale tappa nella sua esperienza artistica. Il libro è ordinabile dal sito della casa editrice www.bertonieditore.com e in tutte le librerie italiane.

Dejana Ha esposto in Italia e all’estero, ha fondato un movimento artistico-culturale “il neomondialismo” e ha ideato il Blow Up, una tecnica capace di trasformare l’esperienza pittorica in un gesto artistico materico oltre il confine dell’arte figurativa. Oggi le sue opere sono apprezzate e collezionate da personaggi del mondo dello spettacolo e della cultura. Il suo lavoro artistico vive in un immaginario contemporaneo che si nutre di ironia e colore, con uno sguardo disincantato ma fiducioso sulla nostra disperata meravigliosa umanità.

I commenti sono chiusi.