Currently set to Index
Currently set to Follow
martedì 15 giugno - Aggiornato alle 23:59

Bevagna e Perugia protagoniste a Cannes: il film ‘Benedetta’ di Paul Verhoeven in anteprima mondiale

Al Festival del cinema la proiezione della pellicola che ha visto la città delle Gaite, insieme al capoluogo umbro, tra i set principali per le riprese. Ricadute sul territorio

Veroheven rogo Bevagna
L'ultima scena del rogo girata a Bevagna

di D.N.

Bevagna e Perugia sbarcano a Cannes. L’occasione verrà data dalla proiezione, in anteprima mondiale, del film ‘Benedetta’ del regista Paul Verhoeven. L’appuntamento è per il 9 luglio 2021. Il film parteciperà infatti alla 74esima edizione del prestigioso Festival del cinema di Cannes e uscirà nello stesso giorno nelle sale cinematografiche francesi. ‘Benedetta’ doveva essere presentato a Cannes nel 2020, ma la pandemia ha fatto slittare di un anno la sua uscita.

Corsa alla Palma d’oro Il film è ambientato nel XVII secolo e racconta la storia della suora italiana Benedetta Carlini, interpretata da Virginie Efira. Nell’estate 2018 il lavoro del regista olandese ha visto Bevagna come uno dei principali set delle riprese, insieme a Perugia. Il film del regista di Basic Instinct e Robocop, e del più recente Elle, concorrerà per la Palma d’Oro e permetterà all’Umbria di avere una risonanza mediatica di livello mondiale. Già nei giorni delle riprese, tre anni fa, la pellicola ha portato sul territorio un indotto economico importante, con risvolti positivi per tante attività economiche come, ad esempio, strutture ricettive, ristoranti, lavanderie e ferramenta. L’uscita nelle sale cinematografiche e la fruizione al grande pubblico garantirà ulteriori benefici economici e di immagine alla città delle Gaite e al capoluogo umbro.

GUARDA IL TRAILER UFFICIALE

Bevagna Il borgo umbro ha già lasciato un segno nei cuori della produzione. Testimonianza sono le parole di Conchita Airoldi e Laurentina Guidotti dell’Urania Pictures: «La gente di Bevagna con la sua disponibilità, o meglio generosità – affermano Airoldi e Guidotti – si è rivelata un tesoro unico che ci ha consentito di lavorare al meglio nella realizzazione delle riprese di un film importante e non facile». «Abbiamo aspettato a lungo la notizia dell’uscita del film nelle sale – commenta Annarita Falsacappa, sindaco di Bevagna -, consapevoli del fatto che i bevanati in diversi ruoli hanno contribuito alla realizzazione del film e che per la nostra città sarà l’occasione per essere vista e apprezzata per le sue straordinarie bellezze artistiche in tutto il mondo. In questa fase di ripresa – conclude il sindaco – sicuramente la promozione del nostro paese attraverso un film importante di un regista famoso come Paul Verhoeven farà la differenza».

I commenti sono chiusi.