Quantcast
venerdì 3 dicembre - Aggiornato alle 01:36

Assisi, è ufficiale: Pat Metheny in concerto per i terremotati al teatro Lyrick di Santa Maria degli Angeli

Il chitarrista, che non percepirà alcun compenso, arriverà in Umbria il 4 maggio con Antonio Sanchez, Linda Oh e Gwilym Simcock

Pat Metheny in uno dei suoi concerti a Umbria Jazz (foto F.Troccoli)

di Dan.Bo.

La scelta, alla fine, è caduta su Assisi invece che su Norcia, ma la sostanza non cambia: Pat Metheny suonerà per i terremotati il 4 maggio al teatro Lyrick di Santa Maria degli Angeli, una data ufficializzata ora anche sul sito dell’artista. Quello che è tra i più noti chitarristi al mondo, e non solo in ambito jazzistico, aveva dato la sua disponibilità a suonare a favore dei terremotati alla fine del novembre scorso; un’offerta che Umbria Jazz non si è lasciata sfuggire. Per qualche settimana è stata accarezzata l’idea di portare Metheny, che non percepirà alcun compenso, proprio a Norcia, tentando di tenere il concerto in una struttura tra quelle che non hanno subito danni. Durante la ricerca però era stato opzionato anche il Lyrick e così, chiusesi le altre strade, si è aperta quella che porta a Santa Maria degli Angeli.

UMBRIA JAZZ A TERNI
DAI KRAFTWERK A BRIAN WILSON: LE ANTICIPAZIONI DI UJ 2017
UJ 2017, I 15 ANNI DELL’ARENA E I 30 DEL DUO STING-GIL EVANS
IN COMMISSIONE SCONTRO TRA PAGNOTTA, SEVERINI E CAMICIA
CLAUDIO BAGLIONI NEI GIORNI SCORSI A NORCIA

Giorno obbligato La data era obbligata: Metheny si era offerto di suonare in Umbria il 4 maggio in quei giorni si troverà in Italia per una serie di concerti nell’ambito del suo «Europe tour» insieme a Antonio Sanchez, Linda Oh e Gwilym Simcock, ovvero gli stessi musicisti che saranno con lui ad Assisi. Il 3 il chitarrista sarà al Palarivieral di San Benedetto del Tronto, il 5 a Bari, il 7 a Ravenna e l’8 a Roma prima di partire alla volta dell’Austria. Ecco dunque perché è stato scelto il 4 maggio per il fuoriprogramma umbro. Per quanto riguarda invece l’edizione estiva del festival, UJ ha intenzione di organizzare alcuni eventi a Norcia. Quanto a UJ Spring (martedì a Terni la presentazione), sono da registrare i mal di pancia di alcuni soci della Fondazione Umbria Jazz (leggi i Comuni di Perugia, Orvieto e la Fondazione Cassa di risparmio) per un programma che, stando a quanto trapela in queste ore, si sarebbero trovati di fronte senza sapere nulla.

Twitter @DanieleBovi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.