Currently set to Index
Currently set to Follow
venerdì 7 maggio - Aggiornato alle 21:16

Vuole entrare al supermarket senza mascherina e aggredisce vigilante e poliziotti: denunciata

Non è la prima volta che donna di 56 anni si comporta così. Il direttore del negozio finisce al pronto soccorso

Polizia al lavoro (foto ©Fabrizio Troccoli)

Sono finiti al pronto soccorso il direttore del supermercato e una addetta alla sicurezza. Protagonista del fatto di cronaca un 56enne che voleva entrare in negozio rifiutandosi di indossare la mascherina. È accaduto a Santa Maria degli Angeli e alla fine è dovuta intervenire la polizia.

Escandescenze al supermarket La donna era già nota alle forze dell’ordine in quanto si era già in passato resa responsabile di un analogo episodio. A chi le chiedeva di rispettare le regole, la 56enne ha risposto in modo aggressivo procurando alla vigilante e al direttore graffi e abrasioni sulle mani. Poi si è scagliata anche contro i poliziotti, nel frattempo giunti sul posto con insulti e minacce e poi rifiutandosi di fornire i documenti validi per la sua identificazione. Ha perfino tentato, senza riuscirvi, di strappare il telefono dalle mani di un agente che chiamava la sala operativa. Alla fine i poliziotti sono riusciti a calmarla, acquisire i suoi dati e denunciarla per resistenza a pubblico ufficiale. Per lei anche una sanzione per la normativa anti covid.

I commenti sono chiusi.