Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 17 maggio - Aggiornato alle 17:09

Perugia, mamma di 27 anni trovata morta in appartamento di Fontivegge

Aveva partecipato a una festa, sarà l’autopsia a stabilire le cause del decesso. Lascia due figli

Una mamma di 27 anni è stata trovata morta domenica mattina in un appartamento di zona Fontivegge (Perugia). Secondo quanto riportato dai quotidiani la giovane aveva partecipato a una festa in un’abitazione vietata dalla regole anti Covid-19. Nell’appartamento al momento dell’arrivo dei sanitari c’erano altre due persone, le stesse che hanno chiamato il 118, oltre alla vittima di nazionalità ecuadoriana, regolarmente residente a Perugia e incensurato.

Mamma di 27 anni muore in casa Non è chiaro cosa abbia causato il decesso della donna, mentre è certo che non si sia trattato di morte violenta, così come emerso a seguito dei primi accertamenti compiuti sul posto dal medico legale Sergio Scalise, intervenuto nella casa insieme al pm Paolo Abbritti e al capo della squadra mobile Gianluca Boaiano. L’ipotesi è che a causare la morte possa essere stata l’assunzione di cocaina insieme ad alcol, ma sarà l’autopsia a stabilire cosa abbia ucciso la mamma di 27 anni, trovata senza vita dai sanitari nell’appartamento di piazza Vittorio Veneto, dove a lungo ma invano hanno tentato di rianimarla. Proprio in quell’abitazione, secondo quanto emerge, era stata organizzata una festa di sicuro con fiumi di alcolici, mentre gli investigatori al loro arrivo non hanno trovato droghe.

I commenti sono chiusi.