mercoledì 23 settembre - Aggiornato alle 23:41

Perugia, circolo privato diventa discoteca abusiva: polizia sequestra i locali

Gli agenti della questura hanno eseguito il provvedimento del giudice: scattano anche le denunce

Il circolo sotto sequestro

Un circolo privato di Perugia è stato sequestrato dalla polizia, dopo una serie di controlli. Personale della divisione Pasi della questura, insieme ai vigili del fuoco e alla polizia municipale, a dicembre aveva rilevato lo svolgimento nel circolo nella zona dei Ponti di un’attività di pubblico spettacolo, senza il possesso delle autorizzazioni.

Locali sequestrati Un ulteriore controllo, a gennaio da parte dei carabinieri e della guardia di finanza, nonché della Siae, ha accertato diverse violazioni amministrative e la ripresa di attività di pubblico spettacolo nuovamente senza le previste autorizzazioni. A questo punto, oltre alla contestazione di illeciti di natura penale e amministrativa, l’Autorità giudiziaria ha emesso decreto di sequestro preventivo dei locali, sede del circolo privato, eseguito il 5 febbraio da personale della Squadra Amministrativa della questura di Perugia.

I commenti sono chiusi.