Currently set to Index
Currently set to Follow
giovedì 24 settembre - Aggiornato alle 00:09

Passa col rosso e travolge mamma e passeggino: dimessi dal Meyer i due fratellini

Tornati a casa dopo una settimana di ricovero i due bimbi di uno e tre anni. La donna ancora in ospedale

L'ospedale Meyer di Firenze

di C.F.

Sono tornati a casa dopo una settimana di ricovero, i due fratellini di Città di Castello che il 27 luglio scorso sono stati travolti insieme alla mamma sulle strisce pedonali da un automobilista che non ha visto scattare il semaforo rosso, ma che si è subito fermato a prestare i soccorsi del caso.

Dimessi i due fratellini travolti da un’auto I bimbi sono stati dimessi nelle ultime ore dal Meyer di Firenze dove erano stati trasportati a seguito dell’impatto con la vettura che, secondo i rilievi degli agenti della polizia municipale, ha fatto volare per trenta metri il passeggino in cui all’interno erano correttamente alloggiati i piccoli di uno e tre anni. La conferma arriva direttamente dall’ospedale pediatrico del capoluogo toscano che ha preso in cura i bimbi arrivati con prognosi riservata, ma per i quali già dopo i primi accertamenti era stato escluso che fossero in pericolo di vita. Gravi anche le lesioni riportate dalla mamma dei due fratellini che, invece, è tuttora ricoverata all’ospedale di Città di Castello.

@chilodice

I commenti sono chiusi.