Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 30 gennaio - Aggiornato alle 06:53

Omicidio nella notte di Natale, medico di Amelia condannato a 21 anni

Corte d’assise di Terni accoglie la richiesta del pm: 81enne giudicato colpevole della morte di sua moglie

Il tribunale di Terni

di Marta Rosati

La Corte d’assise di Terni composta dai giudici Rosanna Ianniello e Chiara Mastracchio ha condannato a 21 anni (come richiesto dal pm Barbara Mazzullo) Roberto Pacifici, l’anziano accusato di aver ucciso lo scorso anno nella notte di Natale la moglie malata. L’uomo era assistito dall’avvocato Luca Leonardi che aveva chiesto l’assoluzione evidenziando come a suo parere vi fossero nella ricostruzione dei fatti «gravi lacune istruttorie, che lasciano spazio a troppi dubbi su come siano andate effettivamente le cose». L’81enne resterà ai domiciliari nella Rsa di Amelia dove è ricoverato già da tempo.

Nelle prossime ore il servizio completo

I commenti sono chiusi.