Currently set to Index
Currently set to Follow
giovedì 18 agosto - Aggiornato alle 00:21

Non rispetta il divieto di avvicinamento e va a casa dell’ex moglie: arrestato un 40enne

La donna ha dato l’allarme alle forze dell’ordine e l’uomo è stato bloccato mentre saliva le scale del palazzo

(foto di Rene Böhmer su Unsplah)

Aveva il divieto di avvicinamento alla sua ex moglie, ma nonostante ciò si è presentato nel palazzo dove abitava la donna. Scatta la chiamata alle forze dell’ordine: l’uomo è stato bloccato per le scale ed arrestato.

Scatta l’arresto A lanciare l’allarme è stata la stessa donna che ha contattato i militari chiedendo aiuto perché il
suo ex marito, già sottoposto alla misura cautelare personale del divieto di avvicinamento per i continui maltrattamenti, lesioni e minacce di morte, si era introdotto nel suo palazzo per raggiungere la porta dell’appartamento. Giunti sul posto, i carabinieri hanno trovato l’uomo, un ternano di 40 anni (C.C. le sue iniziali), ancora all’interno dell’immobile mentre stava salendo le scale e lo hanno arrestato in flagranza di reato per violazione dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla parte offesa. Della vicenda è stata immediatamente informato il sostituto procuratore di turno, che ha disposto che l’arrestato venisse tradotto in carcere, in attesa di ulteriori disposizioni.

I commenti sono chiusi.