Currently set to Index
Currently set to Follow
martedì 20 ottobre - Aggiornato alle 22:11

«Gliela porto io la spesa in casa», ma poi le ruba il portafogli: ladro inseguito e denunciato

Acciuffato dalla nipote dell’anziana e da un altro uomo. La polizia lo ha identificato come il ladro della spiaggia di Torricella

Anziani in una città umbra (foto F.Troccoli)

«Signora, gliela porto io la spesa in casa», ma poi le ruba il portafoglio. E’ stato inseguito dalla nipote dell’anziana e dal cliente di un bar, il ladro cinquantenne denunciato dalla polizia locale di Magione che gli ha addebitato anche il furto all’interno di un’auto risalente al 27 agosto scorso, ma avvenuto nella stessa zona, ossia a Torricella.

Ladro inseguito e denunciato L’uomo dall’aspetto curato e dai modi cortesi ha proposto all’anziana di portarle in casa le buste della spesa, ma dopo aver lasciato le sporte sul tavolo ha infilato una mano nella borsa della signora  che era sul tavolo e le ha rubato il portafogli dandosela a gambe. La donna ha realizzato di aver subito un furto e ha chiesto l’aiuto della nipote che insieme al cliente del bar sotto casa hanno rincorso e raggiunto il ladro. Il resto lo hanno fatto gli agenti della polizia municipale di Magione che lo hanno identificato scoprendo che il cinquantenne, proveniente da fuori regione, era anche il ladro ripreso dalle telecamere mentre commetteva un furto all’interno di un’auto parcheggiata nei pressi della spiaggia di Torricella. L’uomo è stato denunciato per entrambi i colpi.

I commenti sono chiusi.