Currently set to Index
Currently set to Follow
mercoledì 8 dicembre - Aggiornato alle 16:42

Dai domiciliari spedito in carcere: nonostante la restrizione andava in giro a molestare

La segnalazione di alcuni clienti di un locale: c’è un uomo che continua a dare fastidio a tutti

Carcere (foto Troccoli)

Una segnalazione da parte di alcuni ospiti di un circolo ricreativo a Foligno è arrivata ai poliziotti: c’è un uomo che continua a infastidire tutti. E’ accaduto alcuni giorni fa, i poliziotti si sono recati sul posto ed effettivamente hanno trovato un uomo ubriaco che non ne voleva sapere di mollare e continuava a infastidire, con frasi sconnesse e gesti, i presenti. I poliziotti l’hanno calmato e poi hanno approfondito sul suo conto. Hanno presto appreso che ha 34 anni, ha origini straniere ed è ristretto ai domiciliari, ha precedenti per droga e per resistenza a pubblico ufficiale. Gli hanno contestato quindi l’evasione e l’arresto in flagranza è stato convalidato dal gip. Il tribunale di Sorveglianza di Spoleto ha disposto per lui il trasferimento in carcere.

 

 

 

 

I commenti sono chiusi.