Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 6 dicembre - Aggiornato alle 16:24

Covid, tre morti e riduzione positivi. Vaccino, oltre 30% ha avuto prima dose

Dopo tre giorni lieve aumento dei pazienti in Terapia intensiva, invariato il numero complessivo dei ricoverati

©Fabrizio Troccoli

Tre morti e 108 nuovi casi. Questo il bollettino Covid-19 in Umbria del 9 maggio 2021 che fa registrare il calo degli attualmente positivi, che scendono a 2.583, ossia 53 in meno di sabato, ma si registra un lieve aumento dei pazienti in Terapia intensiva.

Sul fronte della campagna vaccinale, invece, l’aggiornamento di oggi segna quasi 8 mila somministrazioni nelle ultime 24 ore, con la dashboard della Regione che segnala 246.172 umbri che hanno ricevuto la prima dose, ossia quasi il 31,7 per cento dei residenti.  Per quanto riguarda le persone che hanno completato il ciclo in Umbria sono 116.842, ossia il 15,04 per cento degli umbri. Complessivamente sono state inoculate poco più di 361 mila dose a fronte delle 400 mila consegnate.

Sì, perché nelle ultime 24 ore hanno archiviato il virus 158 persone, mentre 108 sono stati i nuovi casi scoperti con 2.065 tamponi e 3.764 test eseguiti e analizzati. In questo senso il tasso di positività si attesta al 5,2 per cento sui molecolari, mentre si scende all’1,8 per cento considerando anche gli antigienici.

Dopo tre giorni senza nuovi ingressi in Terapia intensiva, sono tornati a salire i pazienti con le condizioni più gravi, saliti da 19 a 21, mentre resta stabile il numero complessivo dei positivi trattati nei reparti Covid-19 che sono 156, compresi quelli ricoverati in Terapia intensiva.

I commenti sono chiusi.