Currently set to Index
Currently set to Follow
martedì 18 maggio - Aggiornato alle 09:46

Valtopina, tre progetti di pubblica utilità per chi prende il reddito di cittadinanza

Approvati dalla giunta e finalizzati sia alla cura del patrimonio pubblico che alla vigilanza delle scuole

La giunta comunale di Valtopina ha dato il via libera ai Progetti utili alla collettività (Puc) con cui chi percepisce il reddito di cittadinanza potrà svolgere attività sociali, culturali, artistico, ambientali. Si tratta di un impegno compreso tra le 12 e le 16 ore settimanali e saranno organizzati dagli uffici comunali.

In una nota l’ente spiega che si tratta di tre progetti che saranno attivati appena il Comune di Foligno, capofila della zona sociale 8 fornirà  l’elenco dei nominativi dei beneficiaria del reddito di cittadinanza. In particolare, il primo programma è relativo alla “Cura e manutenzione di spazi ed edifici pubblici” comunali, spiega il sindaco Ludovico Baldini, e prevede la riparazione e la verniciatura dei giochi per i bimbi presenti nelle aree verde, la manutenzione dell’arredo urbano ma anche degli stabili dell’ente, comprese le scuole, oltre allo sfalcio dell’erba in centro e nelle frazioni. L’altro progetto si chiama “Aiutare il cittadino” ed è finalizzato a supportare gli uffici dell’ente implementando il servizio portineria, segreteria, accoglienza, mentre l’ultimo è destinato al “Sostegno alla comunità” e i beneficiari saranno impiegati in vigilanza e controllo all’entrata e all’uscita delle scuole, accompagnamento degli studenti allo scuolabus, supporto nelle attività di protezione civile

I commenti sono chiusi.