Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 6 febbraio - Aggiornato alle 07:36

Vaccino senza prenotazioni: open day. Umbria sesta in Italia per terze dosi, sale contagio a scuola

In Umbria un nuovo decesso e aumentano i ricoveri. Tutti i dati sull’aumento negli istituti scolastici

©Fabrizio Troccoli

Domenica 5 e domenica 12 dicembre si terranno i due vaccine day dedicati alle terze dosi per le categorie previste dal ministero e che che abbiano concluso il ciclo primario da almeno 150 giorni.

Open day In queste due domeniche i punti vaccinali territoriali della regione saranno aperti ed accoglieranno i cittadini senza prenotazione a partire dalle 14.30 e per tutto il pomeriggio, mentre la mattina si effettueranno le somministrazioni regolarmente prenotate. A partire da lunedì 29 novembre saranno aperte le agende per la prenotazione dei vaccini, sia per i due vaccine day, che per le agende quotidiane della seconda metà di dicembre. Per la programmazione ordinaria, al fine di evitare sovraffollamento, l’organizzazione prevede che vi siano percorsi separati per coloro che effettuano la prenotazione e coloro che invece si presenteranno direttamente ai punti vaccinali senza prenotazione. A questi ultimi saranno riservati degli orari specifici, indicati su questo portale, con indicazione anche del numero massimo di soggetti senza prenotazione che verranno accettati nei punti vaccinali.

Bollettino Sono 101 i nuovi casi di positività al Covid registrati in Umbria nelle ultime 24 ore su circa 1.500 tamponi. Purtroppo si registra un nuovo decesso, a Perugia. I ricoverati covid in Umbria sono 60 (2 in più), di cui 7 in terapia intensiva.

Umbria sesta in Italia L’Umbria che nella classifica del Sole 24 ore risulta sesta in Italia nella somministrazione della terza dose di vaccino, nell’ultimo giorno ne ha inoculati 4.363. Sono 96.908 gli umbri che hanno ricevuto la dose booster.  La classifica nazionale vede al primo posto il Molise, poi Piemonte, Emilia, Toscana e Lazio.

Contagi a scuola Il contagio circola anche a scuola, ci sono 9 classi in più in isolamento in Umbria negli ultimi 3 giorni e 92 studenti che venerdì sono risultati contro i 73 del 23 novembre. Mentre c’è un contagiato in più tra il personale scolastico per un totale di 13 (7 dell’Infanzia e 5 delle Elementari) . Tra gli studenti ci sono 16 bambini dell’Infanzia, 65 della Primaria, 4 alle scuole Medie, 6 alle Superiori, uno collegato al trasporto bus. Per focolai a scuola si intende 2 o più positivo per classe o gruppo e ce ne sono 19 in Umbria, 13 alle elementari con 21 classi in isolamenti sulle 39 totali. Quanto ai contatti stretti siamo a 764, mentre solo tre giorni fa ne erano 615. Le 39 classi in isolamento sono: in Alto Chiascio: 2 infanzia, 1 primaria; in Alto Tevere: 4 infanzia, 1 primaria; nell’Assisano: 2 infanzia, 1 primaria; nel Perugino: 4 infanzia, 9 primaria, 1 medie; al Trasimeno: 1 media; nella Media Valle Tevere: 1 superiori; nel Folignate: 4 infanzia, una superiori; nello Spoletino: 1 primaria; in Valnerina: 0; a Terni: 2 infanzia, 1 scuolabus; a Narni-Amelia: 1 infanzia; a Orvietano: 2 infanzia.

 

I commenti sono chiusi.