Currently set to Index
Currently set to Follow
mercoledì 25 maggio - Aggiornato alle 11:58

Vaccini a scuola per bimbi tra 5 e 11 anni in tutta l’Umbria, commissario Covid: «Chiesta l’attivazione»

Nei sei distretti della Usl 1 vaccinazioni anche per le prossime due domeniche mattine ma su prenotazione

©Fabrizio Troccoli

di C.F.

«Ho fatto specifica richiesta ai direttori dei distretti sanitari dell’Umbria per attivare la vaccinazione a scuola». Lo ha detto il commissario regionale per l’emergenza Covid-19, Massimo D’Angelo, dopo che martedì mattina nell’area del Trasimeno, precisamente nella sede dell’istituto comprensivo di Tavernelle (Panicale), la Usl 1 ha iniziato a somministrare il farmaco anti Covid-19 ai bimbi di 5 e 11 anni.

FOTOGALLERY
VIDEO: TRA MAMME E BIMBI PER IL VACCINO A SCUOLA

Vaccini a scuola per bimbi tra 5 e 11 anni in tutta l’Umbria Vaccini a scuola per bimbi tra 5 e 11 anni Naturalmente l’iniziativa è su base volontaria e dovranno essere le famiglie ad autorizzare l’inoculazione sui propri figli. «I direttori dei distretti stanno avviando una ricognizione» sulle scuole e il numero di bimbi che le frequentano nei vari comuni dell’Umbria ha detto D’Angelo, aggiungendo che «a breve faremo il punto per definire il cronoprogramma dell’intervento che, questo è l’auspicio, sarà quanto più omogeneo possibile sull’intero territorio». Promosso, dunque, a pieni voti il servizio proposto e attivato dal direttore del distretto del Trasimeno, Emilio Abbritti, che ha fatto così di apripista: «Siamo convinti che dove si vaccina anche all’interno delle scuole – ha rilevato il commissario regionale per il Covid-19 – si aumenta l’adesione».

Due domeniche di vaccino nei distretti Usl 1 Nel frattempo, comunque, la Usl 1 con l’aiuto dei medici di famiglia e di continuità assistenziale ha organizzato l’apertura straordinaria negli ambulatori di aggregazioni funzionali territoriali (Aft) per procedere con la vaccinazione. Le somministrazioni del farmaco anti Covid-19 sono programmate per domenica 23 e 30 gennaio, limitatamente alla mattina, ossia dalle 8 alle 12. L’accesso non sarà libero, ma occorrerà prenotare la dose nella stesse Aft. Nel distretto del Perugino si tratta dell’ambulatorio del Centro di salute a San Marco; in Alto Tevere domenica 23 sarà al punto vaccinale territoriale di Trestina (al Cva) mentre domenica 30 all’ambulatorio del Centro di salute San Giustino; in Alto Chiascio 23 gennaio al punto vaccinale di San Marco di Gubbio (l’unico aperto anche nel pomeriggio con orario 8,30-19,30) e domenica 30 al Centro di salute Gualdo Tadino; nell’Assisano al’ambulatorio del Palazzo della Salute di Bastia Umbra; nella Media Valle del Tevere il 23 gennaio al Centro di salute di Deruta, mentre la domenica successiva alla Casa della salute di Marsciano; infine al Trasimeno la vaccinazione sarà effettuata solo il 30 gennaio ma in due sedi: negli ambulatori dei Centri di salute di Magione e di Tavernelle.

 

I commenti sono chiusi.