Currently set to Index
Currently set to Follow
giovedì 5 agosto - Aggiornato alle 21:50

Terni, un anno e mezzo di servizio portineria a Palazzo Spada con patto d’integrità: base d’asta 89 mila euro

Procedura negoziata per appalto da agosto 2021 a dicembre 2022: Comune cerca personale corretto, educato e riservato

Palazzo Spada (foto Marta Rosati)

di M.R.

«L’aggiudicatario dovrà garantire che il personale sia presente sul posto di lavoro negli orari stabiliti per l’inizio del servizio in accordo con l’ente; sia dotato, a spese dell’aggiudicatario, sempre di apposita divisa (estiva e invernale) e tessera di riconoscimento; sia di assoluta fiducia e provata riservatezza; tenga sempre un comportamento corretto ed educato; segnali subito al proprio referente o al committente eventuali anomalie che si rilevino durante lo svolgimento del servizio; si attenga alle indicazioni del committente». Questi i requisiti messi nero su bianco dal Comune di Terni per chi volesse partecipare alla procedura negoziata per via telematica per l’affidamento del servizio di portineria, uscierato e accoglienza pubblico dell’ente per il quale Palazzo Spada chiede la sottoscrizione del patto d’integrità.

Portineria Palazzo Spada L’appalto di 17 mesi dovrebbe cominciare il prossimo mese di agosto e terminare a fine 2022. Tra le varie funzioni specifiche richieste agli addetti, compaiono: controllo e custodia degli accessi della sede comunale anche mediante sistemi di videosorveglianza (se presenti); verificare la corretta osservanza delle modalità di utilizzo della struttura e delle attrezzature da parte di qualunque soggetto, per evitare danneggiamenti, usi impropri e comunque incompatibili con le norme che regolano l’impiego delle strutture nonché con il rispetto dovuto agli altri; e poi assistenza del pubblico con particolare riguardo alle persone disabili, sorveglianza delle vie di fuga, ritiro di plichi e pacchi consegnati da corrieri; segnalare l’eventuale presenza di persone non autorizzate all’interno degli edifici comunali; ricevere e smistare fax e corrispondenza; occuparsi dell’approvvigionamento del materiale nei luoghi adibiti ad ufficio e presso le sale riunioni, compreso il materiale per stampanti e fotocopiatrici; e via fino al trasporto, alla consegna e alla ricollocazione di fascicoli ed altri oggetti; allestimento e ripristino delle sale compresa la collocazione e accensione/spegnimento di pc portatili e videoproiettori e lo spostamento di sedie e suppellettili nonché attivare gli impianti di fonica e illuminazione di cui sono dotate le strutture.

Comune Terni Il servizio verrà aggiudicato secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa secondo una valutazione da 100 punti al massimo (max 70 per offerta tecnica, max 30 per elemento quantitativo). Qui il capitolato d’appalto completo. Eventuali chiarimenti sugli atti di gara potranno essere richiesti all’Ufficio Personale e-mail: [email protected]; PEC: [email protected]; Tel. Ufficio: 0744 549672.

I commenti sono chiusi.