Currently set to Index
Currently set to Follow
martedì 29 novembre - Aggiornato alle 08:27

Si realizza un sogno di Leo Cenci: Avanti tutta più viva che mai. 100 stand al Pala Barton

3 giorni di eventi: tantissimi ospiti. Kick boxing col campione del mondo, arrampicate, Subbuteo e playstation

Tre giorni di festa dedicati a Leonardo Cenci, all’insegna di sport, salute e solidarietà, ma anche sicurezza, scuola e sostenibilità, sono quelli in programma dal 10 al 12 settembre, al Barton park di Perugia con la nona edizione degli ‘Avanti tutta Days’, la festa dello sport e della socialità ideata dal giovane e dopo la sua scomparsa portata avanti dall’associazione da lui fondata.

Presentazione L’appuntamento è stato presentato alla presenza di Federico Cenci, fratello di Leonardo, della presidente della Regione, Donatella Tesei, del direttore generale dell’Azienda ospedaliera del capoluogo umbro, Marcello Giannico e dagli assessori del Comune di Perugia, Clara Pastorelli e Edi Cicchi. «Presentiamo – ha detto Federico Cenci, di Avanti Tutta Onlus – un’edizione che fa un salto di qualità importantissimo, rafforzando la propria identità di bene e di solidarietà, intrecciando proficue relazioni con radicate realtà locali che, come Avanti tutta, sono impegnate per lavorare per il bene dei cittadini».

Tesei «Questo è un appuntamento a cui non si può mancare – ha detto la presidente Tesei – e rappresenta la continuità dell’opera straordinaria che ha portato avanti Leo quando era in vita. Una manifestazione che mette la vita al centro in ogni sua declinazione. Il messaggio di Leonardo è talmente attuale che per me è come se fosse ancora qui presente. La sua energia, oggi trasferita nel lavoro che sta portando avanti la sua associazione, è straordinaria. Era talmente viva la sua forza che l’ha trasmessa a tanti».

Giannico «Questa – ha sottolineato Giannico – è una iniziativa importante e lo dimostra l’entusiasmo e l’interesse che suscita nella cittadinanza perugina e non solo. Ci consente inoltre questo anno di raggiungere un obiettivo importante che è quello della realizzazione della nuova sala di attesa del day hospital oncologico con una raccolta fondi che ovviamente parte anche da queste importanti iniziative di sensibilizzazione. Promuovere stili di vita sani aiuta non soltanto a prevenire le malattie ma, come nel caso di Leonardo, anche a combatterle».

100 stand Confermati quasi 100 stand e associazioni ospiti e, per la prima volta, ci sarà un punto dedicato alle iniziative di Avanti tutta, nel quale poter avere informazioni sui progetti Oncotaxi, Viva la vita, Accoglienza alloggio e su tutte le altre attività dell’associazione e fare donazioni il cui ricavato sarà destinato al progetto di riqualificazione della sala d’attesa del day hospital di Oncologia medica dell’Ospedale di Perugia.

Approfondimento Presente anche uno stand dell’Università degli Studi di Perugia, partner di Avanti tutta e che, con il rettore Maurizio Oliviero, è anche tra gli organizzatori del convegno nazionale sulla Rete oncologica dell’Umbria previsto per sabato 11. Ospiti dell’edizione 2021 degli Avanti Tutta Days anche le scuole. Tra queste il Liceo Artistico “Bernardino di Betto” che, grazie al professore Francesco “Skizzo” Marchetti, curerà la realizzazione di bozzetti di francobolli ispirati a Leo, che saranno poi votati dal pubblico presente e il bozzetto più votato sarà candidato al Ministero dello Sviluppo Economico per essere emesso come francobollo nei prossimi anni. Tra gli eventi previsti l’esibizione di kick boxing, che vedrà protagonista il campione del mondo Mirko Gori e il maestro Roberto Carlotti, arrampicate, tornei di Subbuteo e ci si potrà cimentare con le playstation.

I commenti sono chiusi.