Currently set to Index
Currently set to Follow
domenica 2 ottobre - Aggiornato alle 18:54

Promozione dell’affidamento familiare, ecco «Umbriaffido»

Venerdì 15 ottobre la presentazione del Progetto presso il Comune di Montefranco

di Tommaso Sabatini

Sarà presentato a Montefranco il Progetto ‘Umbriaffido’ che permette a una famiglia di accogliere, per un periodo di tempo limitato, un minore straniero i cui genitori stiano attraversando un periodo di difficoltà o di crisi, tale da impedire l’accudimento del bambino o del ragazzo stesso.

Il Progetto La finalità generale del progetto è la promozione dell’affidamento familiare in favore di minori stranieri presenti sul territorio nazionale e non accompagnati da nessuna figura di riferimento. Si intende diffondere la buona pratica già realizzata dal Comune di Corciano nel precedente progetto ‘A misura di bambino’ , il quale ha mostrato che l’affido familiare per minori stranieri risulta essere una misura di accoglienza preferenziale, in grado di agevolare il processo di inclusione sociale e autonomia del minore nonché la realizzazione del dirtto a vivere in famiglia. Possono fare domanda di affido le coppie sposate, conviventi (con o senza figli) e i single. Il progetto promuove e finanzia otto affidi professionali di Minori Stranieri Non Accompagnati e prevede una diaria giornaliera in favore delle famiglie accoglienti; la durata prevista dell’affido è di 12 mesi.

Le azioni previste Per le famiglie interessate sono previsti eventi di sensibilizzazione sul territorio e corsi di formazione su l’affido familiare. In seguito saranno selezionate le famiglie ritenute idonee per l’affido con la consulenza di una équipe multi professionale. I nuclei familiari scelti entreranno a far parte di un database condiviso con tutte le zone sociali dell’Umbria.

I soggetti coinvolti ‘Umbriaffido’ è un progetto coordinato da Frontiera Lavoro e finanziato con fondi FAMI del Ministero dell’Interno. Partecipano anche le associazioni Arcisolidarietà Ora d’Aria, Arci Terni, le cooperative Il Quadrifoglio, Asad, Anci Umbria e i Comuni di Narni e Corciano. Il progetto prevede la costruzione di reti territoriali con la stipula di accordi di rete tra gli enti gestori del Progetto ed i comuni interni alla stessa Zona Sociale che sono interessati ad attivare le misure di promozione e messa in atto dell’affido.

La presentazione Il progetto sarà presentato presso l’Info Point del Comune di Montefranco venerdì 15 ottobre dalle ore 15:00 fino alle ore 18:00 dalle educatrici di Arci Terni che saranno a disposizione per rispondere a tutte le domande e per consegnare materiale informativo. Sono previsti altri incontri anche nei comuni di Terni, Narni, Arrone e Spoleto.

I commenti sono chiusi.