Currently set to Index
Currently set to Follow
sabato 28 maggio - Aggiornato alle 18:25

Perugia, il palazzetto di San Marco rimarrà punto vaccinale almeno per un altro mese

Il Comune proroga l’ordinanza. La struttura nell’agosto scorso è diventata il centro di riferimento per l’area del Perugino

Siringhe per la vaccinazione

È stata prorogata almeno fino al 31 dicembre l’ordinanza con cui il Comune di Perugia ha destinato il palazzetto dello sport di San Marco a centro vaccinale. La richiesta di proroga è stata avanzata dall’Usl Umbria 1 a causa del perdurare dello stato di emergenza connesso alla diffusione del nuovo coronavirus, nonché per la necessità di somministrare le terze dosi nell’ambito della campagna di vaccinazione. La struttura è stata destinata a questo scopo dal 3 agosto scorso, con inizio delle somministrazioni dall’11 dello stesso mese, andando così a sostituire i punti vaccinali di San Mariano, Torgiano, Ponte D’Oddi e Ponte San Giovanni. Quattordici gli ambulatori all’interno della struttura, per una capacità massima di duemila vaccinazioni al giorno.

I commenti sono chiusi.