Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 25 ottobre - Aggiornato alle 12:20

Fasci del Mercato coperto, 21 tra associazioni e partiti aderiscono al presidio di martedì

Appuntamento in piazza IV Novembre alle 18: «Ripristinare la situazione voluta dai nostri concittadini all’indomani della Liberazione»

I fasci riportati alla luce al Mercato

«Chiediamo di rispettare la storia della nostra città e del nostro paese e quindi di ricoprire i fasci littori riportati alla luce presso il Mercato coperto di Perugia, ripristinando in questo modo la situazione voluta dai nostri concittadini all’indomani della Liberazione». È l’appello della «Rete 10 dicembre e oltre», che raggruppa numerose realtà dell’associazionismo e del sindacato della città di Perugia e dell’Umbria, e che ha promosso il presidio che si terrà in piazza IV Novembre a Perugia. L’iniziativa è in programma martedì 28 settembre alle 18, alla vigilia della discussione a palazzo dei Priori proprio sulla questione dei fasci al Mercato coperto.

TUTTO SUI FASCI LITTORI RIPORTATI ALLA LUCE

Presidio «I due fasci, di grandi dimensioni e collocati molto in alto nella struttura, quindi di forte impatto visivo, non sono stati coperti casualmente nel 1944 – osservano ancora i promotori dell’iniziativa – e non capiamo perché le motivazioni alla base di quella scelta debbano essere oggi ignorate e calpestate, con il risultato di esporre in un luogo pubblico e fortemente simbolico, accanto allo stemma della città, l’effige del partito fascista, marchio di un regime che ha costretto l’Italia alla sua pagina più buia». Il presidio, che si svolgerà nel pieno rispetto delle normative anti-Covid, sarà aperto dall’Anpi. Seguiranno poi altri interventi di associazioni e sindacati, docenti e studenti universitari e rappresentanti istituzionali.

Gli aderenti Al momento hanno aderito all’appello della Rete l’Anpi provinciale di Perugia, Cgil Perugia, Emergency Perugia, Sinistra Universitaria, Udu Perugia, Rete degli Studenti, Udi Perugia, Libera Umbria, Libertà e Giustizia Perugia, Omphalos Lgbti, Società Mutuo Soccorso Perugia, Lega Spi Cgil Perugia, Legambiente Perugia Valli del Tevere, Idee Persone Perugia, Sinistra Italiana Perugia, Gruppo Pd Comune di Perugia, AltroVento Umbria, Circolo Primo Maggio, Ya Basta! Perugia, Articolo Uno Perugia, Gruppo consiliare Rete Civica Giubilei, Coordinamento per la Democrazia Costituzionale dell’Umbria.

I commenti sono chiusi.