martedì 7 febbraio - Aggiornato alle 12:43

E’ un mistero la presenza del regista Wenders ad Assisi: non un film su San Francesco ma…

Set cinematografici, bocche cucite e chiacchiericcio per i vicoli della città del Poverello: ecco quel poco che si sa

di M.T.

Il noto regista delle celebri opere cinematografiche ‘Il cielo sopra Berlino’ e ‘Il sale della terra’ Wim Wenders è ad Assisi con la sua troupe.

Quel poco che si sa Per le strade della città del Poverello si vedono macchine da presa e set cinematografici, attori vestiti da frati, ma nessuno o pochi sanno cosa stia girando uno dei più riconosciuti registi internazionali. Chi lo sa, almeno fino ad adesso, garantisce bocche cucite. Quanto basta per fare infittire il mistero intorno all’opera in progress di Wenders, di cui alcune scene si girano ad Assisi. E’ proprio a quest che Umbria24 ha provato a strappare qualche indiscrezione, raccogliendo soltanto l’impressione che sanno ma non dicono. L’unica cosa su cui sono pronti a giurare è che non si tratterebbe di un film su San Francesco, come trapelato su alcuni giornali.

Wenders Di più si sa soltanto che sarebbe un docufilm, ma sul resto in molti provano a indovinare, tenuto conto dell’unico indizio: quello che vede protagonisti alcuni frati. E se c’è chi pensa a Santa Chiara, altri si spingono fino a Papa Francesco. E mentre il mistero si infittisce a favore del noto regista, padre Enzo Fortunato, dal Sacro convento dice che «le riprese vengono effettuate in diversi luoghi del territorio e soprattutto nella Basilica di San Francesco d’Assisi. Wenders – aggiunge – sarà ospite della prossima edizione, la terza, del ‘Cortile di Francesco’ evento coordinato dai frati del Sacro convento di Assisi che si terrà il prossimo settembre.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.