Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 28 settembre - Aggiornato alle 01:33

Due nuovi positivi in Umbria: uno a Spoleto. Sindaco di Magione: «Non è nostro l’altro caso»

Attualmente in Umbria ci sono 31 soggetti positivi di cui sette sono ricoverati ma nessuno in terapia intensiva

©Fabrizio Troccoli

Altri due casi positivi di coronavirus in Umbria, dopo i sei di sabato. Sono stati individuati uno a Spoleto, dove una donna nella giornata di sabato è stata troavta positiva, di rientro dalle vacanze al mare, e uno a Magione.

Sindaco smentisce Regione I dati sono emersi dalla dashboard della Protezione civile regionale, ma il sindaco del comune lacustre, Giacomo Chiodini, dice che «non c’è nessun nuovo positivo a Magione e la notizia non è vera: tale informazione – sostiene il primo cittadino – sembrerebbe essersi generata da un banale refuso – poi corretto – sulla dashboard della Protezione civile regionale: sarebbe stata erroneamente attribuita la residenza a Magione di un positivo di un altro comune (peraltro molto distante dal nostro)». Tuttavia, nella tarda mattinata di lunedì la dashboard della Regione indicava ancora un positivo a Magione. 

Bollettino Nella storia della pandemia l’Umbria conta 1.474 persone accertate. Attualmente di positivi ce ne sono 31 di cui 7 ricoverati nei reparti di malattie infettive mentre nessuno è ricoverato in rianimazione. Nell’ultimo giorno sono stati eseguito 620 tamponi, 122.404 sono quelli totali.

I commenti sono chiusi.