Currently set to Index
Currently set to Follow
venerdì 27 gennaio - Aggiornato alle 15:09

Covid, tra contagi e quarantene in Umbria cancellati 12 treni regionali: l’elenco e i bus sostitutivi

Trenitalia: «L’offerta è sufficiente per questo periodo segnato da scuole chiuse e festività»

Un treno

di Dan.Bo.

Sono in tutto dodici i treni regionali che, a causa dei casi di contagio registrati tra i membri del personale di Trenitalia, sono stati cancellati.

I treni cancellati In particolare secondo i provvedimenti dell’azienda, in vigore dal 30 dicembre all’8 gennaio, sono stati cancellati i regionali Chiusi-Terni delle 5.58, il Terni-Perugia delle 9.15, il Perugia-Foligno delle 9.53, il Foligno-Terontola delle 13.45, il Foligno-Orte delle 15.15 e il Foligno-Terontola delle 15.33. E poi ancora il Terontola-Foligno delle 16.20, l’Orte-Chiusi delle 16.51, il Chiusi Orte delle 18.28, il Terontola-Foligno delle 18.50, l’Orte-Chiusi delle 19.53 e, infine, il Terontola-Foligno delle 11.39. Trenitalia nella tabella in cui comunica le cancellazioni spiega che in diversi casi il convoglio è stato sostituito da bus che effettuano le stesse fermate.

Trenitalia «L’aumento dei casi da Covid-19 – spiega Trenitalia in una nota – ha determinato qualche effetto anche sulla normale programmazione dei treni regionali di Trenitalia, con il 5 per cento delle corse programmate sostituite con autobus o cancellate. Trenitalia è impegnata a contenere le sostituzioni con autobus e le cancellazioni e a programmare le modifiche negli orari di minore flusso, così da ridurre ogni possibile disservizio ai viaggiatori. L’offerta attuale soddisfa pienamente la domanda di trasporto visto che in questo periodo, fra scuole chiuse e festività natalizie, già si registrava un calo dei passeggeri».

I commenti sono chiusi.