Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 6 febbraio - Aggiornato alle 03:51

Covid, in Umbria altri due decessi. Ricoveri stabili e quasi 100 nuovi casi

Il totale dei morti provocati dal nuovo coronavirus tocca quota 1.478. Terze dosi per quasi il 10 per cento degli umbri

Un centro vaccinale (©Fabrizio Troccoli)

di D.B.

Tocca quota 1.478 in Umbria il numero dei morti provocati dal nuovo coronavirus. Secondo l’ultimo bollettino della Regione infatti nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri due decessi. Quanto ai nuovi casi sono 97 contro i 113 del giorno precedente mentre i guariti sono 84; a fronte di questi dati, gli attualmente positivi sono 1.656. I nuovi casi sono stati trovati analizzando 1.790 tamponi molecolari e 9.218 test rapidi antigenici, con un tasso di positività sul totale pari allo 0,9 per cento.

APPELLO DI COLETTO: «PRENOTATE SUBITO TERZA DOSE»

I dati Stabile, dopo i nove ingressi del giorni precedente, rimane invece il livello dei ricoveri (53), con una lieve diminuzione (da sette a cinque) per quanto riguarda le terapie intensive; in particolare, 25 persone si trovano all’ospedale di Terni e 28 in quello di Perugia. Poco più di 1.600 invece le persone in isolamento contumaciale.

I vaccini Per quanto riguarda i vaccini, da lunedì partiranno le somministrazioni delle terze dosi anche per la fascia d’età dai 40 ai 59 anni. Le prenotazioni al momento sono quasi 3.500. In totale invece sono 77.968 le terze dosi iniettate, pari al 9,7 per cento della popolazione vaccinabile. Al momento c’è però anche chi non ha ricevuto neppure la prima dose: i vaccinati con ciclo completo sono infatti l’84,2 per cento, pari a 680.229 persone.

 

I commenti sono chiusi.