Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 6 dicembre - Aggiornato alle 16:10

Covid-19, un morto a Perugia e lieve aumento dei positivi ma meno di 200 ricoverati

Umbria seconda in Italia col 93,2 di dosi somministrate, Tesei: «Se arrivano vaccini finiamo entro l’estate. Ci sarà fase 4 pandemia, ma sarà depotenziata»

©Fabrizio Troccoli

Un morto a Perugia e lieve aumento dei positivi, ma i ricoverati sono meno di 200: non succedeva dal 22 ottobre. Emerge dal bollettino Covid-19 del 27 aprile 2021 in Umbria che, invece, in base all’ultimo aggiornamento reso disponibile dal ministero della Salute sulla vaccinazione, risulta la seconda regione più virtuosa con il 93,2 per cento delle dosi somministrate, vale a dire 281 inoculazioni a fronte di 301 mila farmaci ricevuti.

Tesei su vaccini e fase 4 della pandemia Martedì mattina, poi, sull’andamento epidemiologico si è registrato anche l’intervento della presidente Donatella Tesei secondo cui «l’Umbria ha superato la fase 3 della pandemia ed è tra le prime regioni a guardare all’estate con più ottimismo, la fiducia tornerà a salire e con essa i consumi. Dovremo essere bravi – ha detto – a coniugare questa ripresa dell’economia e della vita sociale con due condizioni basilari: il rispetto dei protocolli di sicurezza da parte di tutti, quindi mascherine e distanziamento massimo con i non conviventi, e una campagna vaccinale incessante, che ci vede primi in Italia per dosi somministrate rispetto a quelle ricevute; se arrivano dosi in quantità maggiori contiamo di chiudere la campagna entro l’estate e la fase 4 della pandemia, che purtroppo ci sarà, avverrà in maniera depotenziata. Fiducia a cittadini e imprese, poche regole chiare, controlli assidui, no assurde e incomprensibili costrizioni. Da rivedere il coprifuoco alle 22, che non agevola la ripresa di settori da tanto tempo chiusi».

Tasso al 3 per cento In particolare, nelle ultime 24 ore si è contata un’altra vittima in Umbria, con il bilancio dei morti che è salito a 1.348. I nuovi casi, invece, sono 96 a fronte di 3.196 tamponi molecolari e 5.113 test antigienici con un tasso di positività che si attesta al 3 per cento per i soli molecolari e che scende a 1,1 per cento se si considerano anche i test.

Lieve aumento positivi Il bollettino, poi, segnala 82 nuovi guariti, quindi un numero inferiore rispetto ai nuovi casi, motivo per cui risulta in lieve crescita il numero degli umbri attualmente positivi, passati dai 2.985 di lunedì ai 2.998 di oggi.

Meno di 200 ricoverati Continua ad allentarsi, seppur lentamente, la pressione sugli ospedali Covid dell’Umbria dove risultano ricoverati 197 pazienti, in calo rispetto alle 24 ore precedenti, quando se ne erano contati 200. Di questi 33 sono trattati in Terapia intensiva, in leggero aumento rispetto a lunedì, quando i letti occupati erano 31.

Vaccini Per quanto riguarda le vaccinazioni, poi, l’ultimo aggiornamento del 27 aprile segna 114.141 dosi somministrate agli over 80 e 29.583 ai settantenni non considerati in categorie prioritarie.

Dove sono i positivi Umbria 2.998 (+13), Fuori Regione 564 (-2), Perugia 362 (+16), Terni 318 (-26), Gubbio 232 (+9), Foligno 143 (-2), Città di Castello 142 (+8), Spoleto 113 (-2), Umbertide 86 (+7), Assisi 82 (-3), Narni 71 (-1), Corciano 69 (+5), Marsciano 48, San Giustino 42 (-1), Bastia Umbra 41 (+1), Trevi 39 (-1), Todi 36 (-3), Gualdo Tadino 36 (+5), Orvieto 35, Magione 27 (+2), Cannara 27 (+1), Torgiano 26 (-2), Montefalco 26 (+2), Amelia 23, Norcia 22, Fossato di Vico 18, Castel Ritaldi 18, Bettona 18, Arrone 18, Preci 16, Deruta 16, Panicale 14, Montecastrilli 13, Gualdo Cattaneo 13 (-2), San Gemini 12 (-3), Castiglione del Lago 12 (+2), Tuoro sul Trasimeno 11 (+2), Montone 11 (+1), Citerna 11, Sellano 10, Massa Martana 10, Città della Pieve 10, Spello 9, Montecchio 9, Passignano sul Trasimeno 8 (+1), Guardea 8 (-1), Porano 7, Pietralunga 7 (+1), Giove 7, Collazzone 7, Baschi 7, Piegaro 6 (+1), Acquasparta 6, Scheggino 5, San Venanzo 5 (-1), Giano dell’Umbria 5, Bevagna 5, Scheggia e Pascelupo 4, Nocera Umbra 4, Castel Viscardo 4, Castel Giorgio 4, Campello sul Clitunno 4, Stroncone 3 (-1), Ferentillo 3, Fabro 3, Calvi dell’Umbria 3, Sigillo 2, Penna in Teverina 2, Parrano 2, Monteleone d’Orvieto 2, Montefranco 2, Lugnano in Teverina 2, Ficulle 2, Cascia 2, Valtopina 1, Valfabbrica 1, Monte Santa Maria Tiberina 1, Monte Castello di Vibio 1, Lisciano Niccone 1, Fratta Todina 1, Avigliano Umbro 1, Allerona 1, Vallo di Nera 0, Sant’Anatolia di Narco 0, Polino 0, Poggiodomo 0, Paciano 0, Otricoli 0, Monteleone di Spoleto 0, Montegabbione 0, Costacciaro 0, Cerreto di Spoleto 0, Attigliano 0, Alviano 0,

 

I commenti sono chiusi.