Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 6 febbraio - Aggiornato alle 06:23

Covid-19, tre morti in 24 ore: non accadeva da fine maggio. In calo i ricoveri

Leggera flessione dei ricoverati non gravi e tasso di positività in diminuzione. La situazione nei comuni

©Fabrizio Troccoli

Tre morti, ma positività e ricoverati non gravi in diminuzione. Emerge dal bollettino del 31 agosto 2021 sulla diffusione del Covid-19 in Umbria dove, stando alla dashboard della Regione, il bilancio delle vittime è nuovamente aumentato, raggiungendo quota 1.433 decessi. Tre morti in 24 ore non si registravano da circa tre mesi, precisamente dal 29 maggio. In base a quanto ricostruito, a perdere le vita sono stati tre uomini: un 95enne non vaccinato che era ricoverato a Terni, un 57enne vaccinato ricoverato a Perugia e pluripatologico mentre il terzo deceduto, un 73enne vaccinato e pluripatologico, è morto nella sua casa.

Positività in diminuzione In base all’ultimo aggiornamento del quadro epidemiologico, però, in Umbria si sono registrati altri 74 nuovi casi a fronte di 2.580 tamponi molecolari e 4.553 test antigenici analizzati, che consegnano una positività che sfiora il 2,9 considerando solo i molecolari, in diminuzione rispetto a quella di martedì scorso che girava intorno a 4,1, mentre se si prendono in esame anche gli antigienici il tasso scende a 1, praticamente in linea con quello di martedì scorso, che si attestava a 1,1.

Lieve flessione dei ricoverati non gravi Il bollettino del 31 agosto 2021, poi, segnala una lieve flessione dei pazienti ricoverati nei reparti Covid-19, in particolare in quelli di area medica dove risultano presi in cura 54 persone, ossia tre in meno di quelle rilevate il giorno precedente. Nessuna variazione, invece, per le persone trattate in Terapia intensiva e quindi in condizioni più critiche, che restano sei come lunedì.

Dove sono i positivi Nelle ultime 24 ore, infine, si sono contate 115 persone guarite, che consentono agli attualmente positivi presenti in Umbria di proseguire la propria discesa per il quinto giorno consecutivo, scivolando da 1.728 a 1.684. I contagiati sono così distribuiti Perugia 274 (+28), Terni 249 (+4), Foligno 105, Fuori Regione 98 (+1), Città di Castello 80 (+5), Spoleto 65 (+3), Orvieto 50, Gubbio 47 (+2), Narni 39, Norcia 38 (+1), Todi 37, Bastia Umbra 35 (+2), Assisi 31 (+2), Deruta 23 (+1), Corciano 22 (+1), Giano dell’Umbria 22, Umbertide 22 (+3), Castiglione del Lago 21 (+6), Magione 20 (+1), Attigliano 20, Gualdo Tadino 19, Gualdo Cattaneo 18, Torgiano 18, Trevi 16 (+1), Spello 15, Marsciano 14 (+1), Amelia 14, Montegabbione 13, Piegaro 13 (+1), Stroncone 12 (+3), Panicale 12, Campello sul Clitunno 11, San Giustino 11, Valfabbrica 11, Otricoli 9, Città della Pieve 9 (+2), Montefalco 9, San Gemini 8, Nocera Umbra 8, Fabro 8, Citerna 7 (+1), Fossato di Vico 7,Passignano sul Trasimeno 7, Acquasparta 7, Alviano 7, Giove 7, Bettona 6, Baschi 6, Castel Viscardo 6, Ferentillo 6 (+4), Avigliano Umbro 5, Scheggia e Pascelupo 5, Sellano 5, Arrone 5, Montecastrilli 4, Montecchio 4, Penna in Teverina 4, Cannara 4, Bevagna 3, Cascia 3, Massa Martana 3, Monte Castello di Vibio 3, Ficulle 3, Lugnano in Teverina 2, Polino 2, Porano 2, Paciano 2, Tuoro sul Trasimeno 2 (+1), Valtopina 2, Guardea 2, Montefranco 1, Monteleone d’Orvieto 1, Castel Ritaldi 1, Collazzone 1, Costacciaro 1, Pietralunga 1, Scheggino 1,

Comuni Covid free Parrano, San Venanzo, Ospedale di Perugia, Cerreto di Spoleto, Fratta Todina, Lisciano Niccone, Monteleone di Spoleto, Monte Santa Maria Tiberina, Montone, Poggiodomo, Preci, Sant’Anatolia di Narco, Sigillo, Vallo di Nera, Allerona, Calvi dell’Umbria e Castel Giorgio.

I commenti sono chiusi.