Currently set to Index
Currently set to Follow
venerdì 27 gennaio - Aggiornato alle 14:22

Covid-19, Cts dà parere favorevole all’aumento delle capienze nei cinema, teatri, stadi e palasport

In zona bianca e col green pass gli esperti sono concordi nel ripristinare la capienza del 100 per cento nei musei

©Fabrizio Troccoli

Arrivano gli allentamenti delle restrizioni per cinema, teatri, musei, stadi e palazzetti dello sport. Il comitato tecnico scientifico ha consegnato al Governo il parere che gli era stato richiesto sulla capienza di pubblico che si potrebbero accogliere in occasione di spettacoli, proiezioni e campionati sportivi.

In particolare il Cts ritiene che si possa procedere con graduali riaperture degli accessi di persone munite di green pass agli eventi sportivi, indicando la capienza massima delle strutture all’aperto, quindi gli stadi, al 75 per cento, mentre per quelle al chiuso, quindi i palasport, al 50 per cento, ferma restando la zona bianca nel territorio regionale che ospita la gara. Gli esperti hanno anche raccomandato di rispettare la capienza utilizzando tutti i settori e non solo una parte al fine di evitare assembramenti in alcune zone, mentre nelle tribune occorrerà comunque accomodarsi con mascherine chirurgiche e dovrà essere mantenuta la vigilanza sul rispetto delle prescrizioni.

Il Cts, poi, si è anche espresso per un allentamento degli eventi culturale, ammettendo graduali riaperture degli accessi di persone munite di green pass per cinema, teatri, sale da concerto. Nel dettaglio qui è previsto un aumento della capienza massima delle strutture al 100 per cento all’aperto e all’80 per cento, anche in questo caso si parla di zona bianca. Rispetto agli accessi ai musei, invece, non sono state poste limitazioni, ma gli esperti hanno raccomandato di garantire l’organizzazione dei flussi per favorire il distanziamento interpersonale in ogni fase con l’eccezione dei nuclei conviventi.

 

I commenti sono chiusi.