Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 6 febbraio - Aggiornato alle 08:00

Covid-19 a scuola, lieve calo degli alunni positivi: sono 132 e nessuno frequenta le superiori

Virus decisamente più presente alle primarie, dove si concentrano il 63 per cento dei casi

©Fabrizio Troccoli

di C.F.

É lieve sia la diminuzione degli alunni positivi che l’aumento delle classi in isolamento. Conferma di fatto il quadro emerso già il 10 dicembre scorso il nuovo aggiornamento fornito dalla Regione sul contagio nelle scuole dell’Umbria, dove al 14 dicembre si sono contanti 132 alunni positivi, ossia undici in meno dell’ultimo focus, di cui 84 alla scuola primaria, 30 alle medie e 18 negli asili, mentre non ci sono casi in Umbria alle scuole superiori.

Covid-19 a scuola Stabile e davvero minimo il contagio tra prof e altro personale scolastico, con 11 contagi a fronte dei 10 rilevati cinque giorni fa. Lieve flessione, poi, anche per i cluster che sono 24, due in meno del precedente aggiornamento, e anche in questo caso, inevitabilmente, concentrati nelle scuole primarie, dove se ne registrano 16, mentre altri sei alle medie e due all’asilo. L’aumento più significativo, seppur non clamoroso in numeri assoluti, è quello relativo alle classi in isolamento, che sono diventate 60, contro le 51 del 10 dicembre, di cui 27 sono di primaria, 21 di asilo e 12 di medie. Sul fronte territoriale, invece, il territorio in maggiore sofferenza è quello di Narni-Amelia, che da solo conta 16 classi in isolamento, seguono il distretto di Assisi e Trasimeno, con nove classi ciascuno in isolamento, mentre Perugia e Terni ne hanno sette ciascuno. Infine, Spoleto ne segna cinque, Foligno e Città di Castello tre, più una a Gubbio. Restano a zero, invece, Todi-Marsciano, Orvieto e Valnerina.

@chilodice

I commenti sono chiusi.