Currently set to Index
Currently set to Follow
lunedì 30 novembre - Aggiornato alle 12:22

Calvi dell’Umbria, il piano ambientale: «Differenziata al 90% e plastic free»

L’annuncio del sindaco Grillini: «Puntiamo anche all’introduzione della tariffa puntuale per i rifiuti»

Arrivare al 90 per cento di raccolta differenziata è l’obiettivo dell’amministrazione comunale di Calvi per il prossimo mandato amministrativo. Lo ha annunciato il sindaco Guido Grillini illustrando il programma per il settore ambientale: «Potenziare la raccolta differenziata con aggiunta dei servizi per i cittadini residenti e non residenti attuando il passaggio da tassa a tariffa puntuale è una nostra priorità. Questo permetterà ai cittadini di pagare per la quantità effettiva di rifiuti prodotti da ciascuna persona o nucleo famigliare».

Plastic free Sempre il sindaco ha poi dichiarato la volontà di proseguire con il progetto plastic free «con lo scopo – ha spiegato – di azzerare la plastica in tutte le strutture comunali, sostituendola con materiali compostabili». Sempre in tema ambientale, altro punto qualificante annunciato da Grillini sarà quello del risparmio energetico. «Proseguiremo con il progetto di efficientamento energetico della rete pubblica di illuminazione, ponendo come obiettivo quello di completare la sostituzione di tutti i corpi illuminanti presenti sul territorio comunale. Questo consentirà da una parte l’abbattimento dell’inquinamento luminoso, dall’altro di ottenere un sensibile risparmio sui consumi e quindi sulle bollette, con liberazione di risorse che potranno essere utilizzate per l’incremento di nuovi punti luce nelle zone ad oggi sprovviste».

I commenti sono chiusi.