domenica 25 settembre 2016 - Aggiornato alle 00:34
8 agosto 2016 Ultimo aggiornamento alle 10:03

Via Rossini piena di anziani e via del Rivo invasa da bimbi ma a Terni è calo record di residenti

Nel 2015 popolazione giù del 5,7 per cento, Comune: «Non succedeva dal secondo dopoguerra». Incide anche il saldo migratorio degli stranieri negativo dopo 20 anni

Via Rossini piena di anziani e via del Rivo invasa da bimbi ma a Terni è calo record di residenti

di Chia.Fa.

C’è anche la mini classifica delle vie più popolose, ma pure la via più anziana e la via più giovane, nel report demografico Conoscere Terni elaborato dal servizio statistico del Comune che a gennaio 2016 ha contato 111.501 residenti.

Popolazione mai così in calo Tra le pieghe del documento si scopre, infatti, che per appena venti persone la via più affollata di Terni e via XX Settembre con 1.941 residenti, mentre quella più anziana è via Rossini dove la percentuale degli over 75 raggiunge quota 21 per cento. Lievemente inferiore l’incidenza degli under 14 in via del Rivo la via più giovane della città col 20,4 dei residenti in età infantile. Ma al di là dei contenuti più singolari, Conoscere Terni certifica soprattutto la flessione di abitanti più consistente dal dopoguerra con 632 residenti in meno pari al -5,7 per cento rispetto a quelli registrati a gennaio 2015 «peraltro la flessione – si legge nel report – si presenta dopo oltre quindici anni di costante crescita determinata nella nostra città, più che altrove, dai flussi in entrata di cittadini stranieri».

Saldo migratorio stranieri negativo In particolare il 2015 ha fatto segnare un saldo naturale negativo con 747 nuovi nati e 1.413 decessi, mentre il saldo migratorio è lievemente in positivo con 2.333 immigrati e 2.299 emigrati, anche se a fare il risultato sono i cittadini italiani. Già perché il saldo migratorio dei cittadini stranieri è per la prima volta in negativo dopo almeno 20 anni, ossia nel 1995 quando l’incidenza della popolazione straniera a Terni era dello 0,8 per cento a fronte dell’11,2 per cento attuale . In particolare, in base ai movimenti degli stranieri registrati all’anagrafe del Comune si contano 1.032 nuovi cittadini registrati e 1.429 cancellati, con un saldo negativo di quasi 400 unità parzialmente compresso dai 137 nuovi nati stranieri e i 6 deceduti.

@chilodice

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250