martedì 27 settembre 2016 - Aggiornato alle 08:58
13 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 22:52

Un’altra overdose a Perugia: è salvo per miracolo un giovane di Castiglione rianimato dai medici

Allarme droga in città. Un passante ha notato il corpo in un'auto a Sant'Andrea delle Fratte e ha chiamato il 118. Sembra si sia iniettato eroina, la polizia ha trasmesso le carte alla prefettura

Un’altra overdose a Perugia: è salvo per miracolo un giovane di Castiglione rianimato dai medici
Un'ambulanza

di En.Ber.

Overdose, stavolta non mortale, a Perugia. Un 36enne di Castiglione del lago è stato tratto in salvo dall’ambulanza del 118 dopo che è stato notato i stato soporifero nella propria auto in uno spiazzo di Sant’Andrea delle Fratte. A segnalare l’episodio è stato un passante che intorno alle 22.45 si trovava a passare lungo le strade della periferia perugina. Secondo le prime informazioni il tossicodipendente si sarebbe sentito male dopo essersi iniettato eroina. La polizia ha già segnalato l’accaduto alla Prefettura per segnalarlo come assuntore di sostanze stupefacenti. La droga a Perugia continua a preoccupare.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250