sabato 1 ottobre 2016 - Aggiornato alle 14:06
21 agosto 2016 Ultimo aggiornamento alle 14:58

Lite finisce a coltellate, nigeriano in ospedale: «Non è in pericolo di vita»

Due segnalazioni diverse di due uomini feriti, ma sono i protagonisti della stessa lite. Il più giovane denunciato per lesioni aggravate

Lite finisce a coltellate, nigeriano in ospedale: «Non è in pericolo di vita»
Un'ambulanza (foto archivio U24)

Due segnalazioni diverse che riguardano due feriti. Il primo è ferito al fianco sinistro da un coltello e ha richiesto l’intervento dei poliziotti in via Calatafimi. Il secondo invece alla stazione Sant’Anna che dichiara di essere rimasto ferito a seguito di una colluttazione.

Alcuni particolari Sono entrambi nigeriani, il primo ha 36 anni, il secondo invece 27 anni. Dalle ricostruzioni degli inquirenti si capirà che il responsabile dell’aggressione sarebbe il più giovane. E’ accaduto tutto nel pomeriggio di sabato, a Marsciano nei pressi di un noto supermercato. Una lite furibonda e poi la coltellata. Entrambi sono stati soccorsi dal 118 ma mentre il giovane ritrovato alla stazione di Sant’Anna è stato poi accompagnato in questura dove gli è stata notificata una denuncia per lesioni aggravate, il 36enne è rimasto in ospedale, con una diagnosi di 30 giorni. Secondo quanto riferisce la polizia non sarebbe «in pericolo di vita»

 

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250