domenica 25 settembre 2016 - Aggiornato alle 15:57
3 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 10:17

Umbrò, una settimana con Encuentro e altri appuntamenti

Il festival della letteratura in lingua spagnola grande protagonista. Ma anche musica e fotografia

Umbrò, una settimana con Encuentro e altri appuntamenti
Little Blu Girl

Sarà Encuentro, il festival delle letterature in lingua spagnola, il grande protagonista degli appuntamenti della settimana a Umbrò. Al centro dell’attenzione, in particolare, la letteratura e la fotografia.

ENCUENTRO: IL PROGRAMMA

Via a Encuentro con Pérez-Reverte Mercoledì 4 maggio, alle 18, presso l’Università per stranieri di Perugia, lo scrittore spagnolo di fama internazionale Arturo Pérez-Reverte, inaugurerà la terza edizione di Encuentro con una conferenza dal titolo Quando i libri cambiavano il mondo, intervistato da Bruno Arpaia. Pérez-Reverte è stato per vent’anni reporter di guerra in Libano, in Eritrea, alle Falkland, in Nicaragua, in Mozambico, in Romania, in Bosnia e in altre zone roventi del pianeta. I suoi libri, sempre in cima alle classifiche, sono tradotti in quaranta lingue. Un altro importante appuntamento della prima giornata di Encuentro, sarà l’omaggio di Ginevra di Marco alla grande musica latinoamericana. Di Marco, con la sua band, dedicherà uno splendido concerto alla cantante argentina Mercedes Sosa, alle ore 21, presso il Cinema Zenith. Prima di loro, sul palco, Antonio Dimartino e Fabrizio Cammarata che presenteranno un assaggio di Un mondo raro, il loro lavoro sul Messico e Chavela Vargas. I due appuntamenti sono entrambi a ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

VIDEO. LA PRESENTAZIONE – FOTOGALLERY

La mostra Dal 4 maggio all’8 maggio per Encuentro, i locali di Umbrò ospiteranno in particolare una mostra fotografica organizzata nell’ambito del festival delle letterature in lingua spagnola. La mostra si intitola «Strade di carta» ed è curata dal fototografo e giornalista Enrico Martino, autore di reportages per molte riviste italiane e internazionali.una serie di eventi tutti i giorni. I grandi narratori dell’America Latina, terra utopica di sogni che rinascono a ogni generazione: un concentrato di colori, immagini e sensazioni che vanno dai paesaggi sconfinati del Mundo a la Fin del Mundo, alle contraddizioni di Città del Messico, dalla sottile trama di riti sincretici dei popoli indigeni messicani dove la parola scritta è sostituita da una rete infinita di racconti e di sogni. Enrico Martino, fotografo e giornalista, ha realizzato reportages per molte riviste italiane e straniere con particolare attenzione agli aspetti sociali e culturali. Ha realizzato lavori di ricerca sulle problematiche urbane, da Città del Messico a Torino. Dagli anni Ottanta si è specializzato in reportages di viaggio soprattutto su paesi extraeuropei e in particolare sul Messico, dove ha vinto numerosi premi, e sull’America Latina.

Altri appuntamenti Ma non mancheranno altri appuntamenti:

Dal 26 aprile al 15 maggio: la Scuola di Fotografia Hobbyfoto Perugia promuove una mostra fotografica con i lavori dei partecipanti ai due workshop, ovvero «Street Photography» a cura di Marco Nicolini e «Mare d’Inverno» a cura di Filippo Sproviero.

Sabato 7 maggio: musica dal vivo con Little Blue Girl. In programma a partire dalle 21 un tributo a Nina Simone e in particolare al suo primo album del 1958 della pianista e cantante jazz (in allegato foto della tribute band).

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250