12 settembre 2016 Ultimo aggiornamento alle 12:11

‘Umbria Noise by the Lake’, a Castiglione del Lago la grande festa della fanzine

Sul palco della Darsena dal 15 al 18 settembre tanti eventi di musica e letteratura a ingresso gratuito

‘Umbria Noise by the Lake’, a Castiglione del Lago la grande festa della fanzine
Matteo Schifanoia

Umbria Noise, con la sua tradizionale festa annuale, torna a far “parlare” e suonare la miglior musica in circolazione made in Umbria. Un momento per incontrare anche fisicamente chi supporta la rivista, i suoi lettori e soprattutto per dare spazio alla musica di qualità che preparati giovani musicisti portano avanti nella nostra regione.

Umbria Noise by the lake Parte della più interessante musica rock umbra sarà così racchiusa – o almeno questo il tentativo, perché tanto è rimasto fuori e con pieno merito per entrare nella programmazione – in 4 giorni di festival come sempre sul palco della Darsena. In riva al Trasimeno, dal 15 al 18 settembre, torna quindi la terza edizione di ‘Umbria Noise by the lake’, originale evento nato grazie alla collaborazione tra il collettivo Umbria Noise e lo storico locale di Castiglione del Lago. Ad ospitare tutto è ancora una volta uno spazio che è una vera e propria istituzione per la musica live in Umbria, che ha alle spalle alcune decadi di gloriosa attività. Obiettivo ancora una volta è quello di dar voce a tutta l’Umbria più rock che ci sia e dare spazio ad ogni genere musicale: ci saranno divisi tra terrazza in riva al lago e palco centrale sei concerti, tra artisti e band emergenti, molte delle realtà umbre che vivono di musica, ma anche spazio anche alla letteratura attraverso il Noise Letterario, con autori umbri, e al disegno con live drawing di artisti umbri.

Programma musicale I concerti inizieranno alle ore 22.30 e tutti ad ingresso gratuito. Giovedì 15 settembre si parte con un’anteprima, la “serata di gala e di gola”, in collaborazione con Birra Perugia e La Bottega di Perugia, con protagonista il cantassurdatore Matteo Schifanoia in compagnia della sua band. Venerdi 16 settembre toccherà al “funeral pop” di Vespertina, al “post rock” de La Madonna di MezzaStrada, che presenteranno in anteprima il loro nuovo disco, e allo “splatter punk” dei KarashoW. La parte artistica con il live drawing sarà a cura della Biblioteca delle Nuvole. Sabato 17 settembre sul palco saliranno Lstcat, con il loro electronic rock, e in esclusiva per Umbria Noise i Frost con una reunion molto attesa. L’elettro phunk della storica formazione perugina, riunita per l’occasione, tornerà a scaldare il dancefloor della Darsena. Live drawing a cura di ‘Becoming X – From art to electro’ e La Stanza (in collaborazione con L’atipico di Castiglione del Lago).

Noise Letterario Ad arricchire anche la terza edizione di ‘Umbria Noise By The Lake’, durante l’ultima giornata di festival domenica 18 settembre, sarà il ‘Noise Letterario’, uno spazio curato da Matteo Schifanoia, Francesca Chiappalone e Ilaria Rossini. Tutto nella terrazza della Darsena, in riva al lago Trasimeno, tra presentazioni di libri e reading a partire dalle 19. Si inizia con la presentazione del libro “La scelta” (Nutrimenti edizioni) di Giovanni Dozzini intervistato da Ilaria Rossini. A seguire reading collettivo di scrittori e poeti che pubblicano mensilmente nella rivista Umbria Noise, moderati da Francesca Chiappalone.

Live painting Tutte le sere, infine, live painting di Roberto Lucarelli (Artworks) ed esposizioni di strumenti musicali artigianali di giovani maestri liutai umbri. Non mancheranno, naturalmente, le copie della fanzine Umbria Noise uscite a cadenza mensile in quasi quattro anni di attività editoriale. Perché Umbria Noise è “la voce” della musica umbra e che si fa in Umbria, visto anche il sempre più forte affetto dei musicisti umbri e degli appassionati di musica e non solo che hanno trovato in Umbria Noise un immancabile punto di riferimento culturale.

Partnership Mediapartner dell’evento è Radiophonica. Collaborazioni: Darsena, Birra Perugia, La Bottega di Perugia, L’atipico, Becoming X, La Stanza, Biblioteca delle Nuvole

Cosa è Umbria Noise Per raccontare la storia di tutto il progetto Umbria Noise si può iniziare dall’ultima nata, la rivista cartacea. I contenuti raccontano di band e musicisti umbri, documentano gli eventi regionali più conosciuti oltre a scoprire gli appuntamenti e le realtà più nascoste, ma testimoni di un’Umbria alternativa e non convenzionale. E da tempo ormai, anche per accontentare un pubblico sempre crescente di lettori, hanno trovato spazio anche il cinema, la letteratura e il teatro. La fanzine Umbria Noise è distribuita mensilmente nei luoghi della musica naturalmente, ma non solo, visto che è possibile trovarla in punti accuratamente selezionati della cultura regionale. Umbria Noise inoltre è interamente sfogliabile anche online sul portale www.umbrianoise.it, uno strumento complementare al magazine cartaceo che quindi è diventato un’ulteriore importante tappa dell’articolato progetto Umbria Noise. Nato nel 2009, nel corso degli anni il portale si è confermato punto di riferimento per tutti gli amanti della musica nella regione perché, sempre aggiornato sugli eventi musicali umbri, archivia anche i gruppi musicali del territorio. Dei gruppi raccoglie le eventuali produzioni audio/video riuscendo ad accumulare negli anni un vasto repertorio sonoro. Promuovere e informare sono quindi alcuni tra gli obiettivi del progetto Umbria Noise, che non sottovaluta l’importanza della ricerca storica. Dal 2011, infatti, organizza e allestisce la mostra itinerante denominata “Umbria Noise. La musica umbra in mostra”, una collezione unica nel suo genere ed importante testimonianza della storia musicale umbra raccontata attraverso cd, vinili, musicassette, foto, manifesti, articoli dagli anni ’60 ad oggi.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250