venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 05:12
10 luglio 2016 Ultimo aggiornamento alle 18:42

Umbria Jazz, Mika stregato da Perugia: «C’è musica ovunque, che posto incredibile»

Il celebre cantante è arrivato sabato sera ed è stato colpito dall'atmosfera magica. Concerto da tutto esaurito

Umbria Jazz, Mika stregato da Perugia: «C’è musica ovunque, che posto incredibile»
Mika a Perugia (Foto F. Troccoli)

di Iv. Por

È arrivato a Perugia sabato sera, intorno alle 20.30 e subito ne è rimasto affascinato. Mika, la popstar 2016 per Umbria Jazz, ha regalato un attesissimo concerto – domenica sera all’arena Santa Giuliana – a tutti i suoi fan. Ma prima che fosse lui a emozionare il pubblico di Uj, è stata Perugia ad ammaliare Michael Holbrook Penniman Jr (il vero nome del 33enne nato a Beirut che è arrivato al grande pubblico con il successo del singolo ‘Grace Kelly’). La prima tappa del suo soggiorno perugino è stato il ristorante ‘La Taverna’, dove ha cenato sabato sera ed è stato pizzicato dai fotografi.

LO SPECIALE DI UMBRIA JAZZ 16
FOTO: MIKA A PERUGIA
VIDEO: ARIA DI JAZZ PER STRADA

I tweet d’amore per Perugia Fin dal suo arrivo in città, Mika ha espresso sui social quanto sia stato coinvolto dall’atmosfera di Umbria Jazz. Un primo tweet a caldo: «Arrivando a Perugia senti immediatamente l’energia incredibile. Che posto incredibile, ci vediamo domani». Domenica, poi, a poche ore dall’atteso concerto sul main stage, un altro tweet: «Musica musica ovunque: sulle terrazze, negli angoli delle strade, nei bar. Gioia e musica dappertutto».

UMBRIA JAZZ E LE SUE JAM SESSIONS

Attesa per il concerto Mika era sold out già da tempo, anche se lo staff di Umbria Jazz ha deciso di aggiungere alcuni settori in più e, quindi, nuovi biglietti disponibili. Mika si è esibito sul main stage con i suoi successi. Il 13 novembre Universal ha dato alle stampe una nuova edizione deluxe del fortunato album “No Place Like Heaven” (2015), con cinque nuovi brani tra i quali Beautiful Disaster(con Fedez), la versione inglese di Centro Di Gravità Permanente(“Center Of Gravity”) insieme a Franco Battiato e un secondo CD live contenente il meglio delle performance registrate con l’Orchestre Symphonique De Montreal, che sono servite da modello per il concerto a Como dello scorso ottobre. Quell’evento, in onda su Sky Uno proprio in questi giorni, è stato solo l’ultimo di una lunga serie di sold out in tutta la penisola, da Milano ad Assago, Roma e Firenze.

FOTO: IL CONCERTO DI DIANA KRALL E ONABULE
FOTO: IL DUETTO BAHRAMI-REA

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250