sabato 1 ottobre 2016 - Aggiornato alle 12:23
13 settembre 2016 Ultimo aggiornamento alle 13:21

Umbria, il drive-in del sesso: arriva la mappa per gli amanti che non sanno dove andare in ‘camporella’

Un sito internet spagnolo recensisce i luoghi segreti a Perugia e Terni per rapporti all'aria aperta. Parcheggi, aree di servizio e boschi (quasi sempre) lontani da occhi indiscreti

Umbria, il drive-in del sesso: arriva la mappa per gli amanti che non sanno dove andare in ‘camporella’
Immagine tratta da www.trovacamporella.com

di En.Ber.

Il drive-in del sesso ha un nome fin troppo esplicito: trovacamporella.com. E’ un sito internet spagnolo dove vengono suggeriti luoghi isolati dove hacer el amor: fare l’amore con amanti e fidanzate/i. Nell’era dei social-network, dei siti d’incontri e degli innumerevoli portali che recensiscono viaggi, ristoranti e attrazioni turistiche, è una soluzione più economica degli hotel per consumare rapporti trasgressivi open-air lontani da occhi indiscreti.

I vetri appannati «Trova il posto perfetto per andare in camporella e fare sesso tranquillamente» recita il messaggio di benvenuto nell’home page dove si riconosce una vecchia Fiat 500 celeste con i finestrini appannati. A questo punto siete dentro e rimangono tre strade: 1) vi affrettate a chiudere e uscite dal sito; 2) vi mettete al servizio della community «aggiungendo i posti dove andare in camporella»; 3) spostate la freccetta del mouse sulla barra delle ricerche, digitate il nome della vostra città e cliccate buscar.

Dove vanno gli umbri in «camporella»? La curiosità di conoscere dove vanno in «camporella» gli umbri ci ha portato nei due capoluoghi di regione: Perugia e Terni. Non mancano le sorprese né i commenti. Soltanto a Perugia vengono offerte una ventina di soluzioni: dal parcheggio in via Ripa di Meana a quello del Frontone il passo è breve («di sera e di notte», è il consiglio) ma altri luoghi suggeriti sono lo stadio Renato Curi («uscendo per Madonna Alta subito a destra poi dritto»), la stazione di Ponte San Giovanni, le immancabili aree di sosta lungo la E45. Scorrendo la mappa ecco Monte Malbe (raggiungibile attraverso la «strada che conduce alla Città della Domenica») e il parcheggio di un supermarket a San Marco dove «lunedì sera dopo le 22 ci sono coppie esibizioniste». Alla darsena di Torricella «per farsi riconoscere» qualcuno lascia perfino la «luce interna accesa». Però non manca il «prato in riva al lago Trasimeno»: «ottimo posto». Viale Fonderia a Terni è sul podio dell’altra città come uno dei luoghi più gettonati per incontri fugaci. Altri appuntamenti vanno in scena a pochi passi da un «distributore» di benzina, nel «parcheggio antistante gli uffici finanziari e al tribunale», «accanto alle poste» di viale Trento, al bosco di Collerolletta o sotto l’ombra della pineta di viale Centurini.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO
  • Rodrigo centoventicinque Bosch

    ok, un pò come scrivere sui social ” vado in vacanza con tutta la famiglia ” e rimanere sopresi se al ritorno la casa è stata svaligiata.

    sai quanti lo useranno in abinamento a binocoli ed altro ?

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250