UMBRIA JAZZ | 24 giu 2016

Uj2016, dal 3 al 17 luglio a Palazzo degli Oddi la mostra ‘Jazz in Colours’ di Natino Chirico

Il nucleo emozionale è lì, tra le immagini dipinte che legano i protagonisti a luoghi, atmosfere, improvvisazioni e geografie musicali

Uj2016, dal 3 al 17 luglio a Palazzo degli Oddi la mostra ‘Jazz in Colours’ di Natino Chirico

MULTIMEDIA

Guarda le foto

La mostra “Jazz in Colours” di Natino Chirico, in programma dal 3 al 17 luglio presso il Palazzo degli Oddi-Fondazione Marini Clarelli Santi, è l’omaggio che l’artista dedica in occasione del Festival Umbria Jazz 2016 al suggestivo dialogo tra l’arte pittorica e l’universo della musica jazz.

FOTOGALLERY

Jazz & Arte L’esposizione, a ingresso libero, racchiude una selezione di opere tra tele a olio, acrilico e tecnica mista; Chirico ritrae, con tecniche esperte, risultato di una ricerca appassionata, i più talentuosi compositori e musicisti che hanno contribuito a far conoscere a livello internazionale le inconfondibili sonorità afroamericane: Louis Armstrong, Ray Charles, Miles Davis, Charlie Parker, Benny Goodman, Duke Ellinghton per citarne solo alcuni.

Il percorso espositivo Il percorso espositivo si configura come un crogiolo di esperienze sensoriali in cui la materia ed il colore sono chiamati a dialogare con il ritmo, il movimento e l’intensità espressiva del jazz, “musica dell’estro e dell’anima”. Il nucleo emozionale è lì, tra le immagini dipinte che legano i protagonisti a luoghi, atmosfere, improvvisazioni e geografie musicali che lo spettatore ha conosciuto e vissuto ascoltando le note di interpreti senza tempo. Attraverso segni, macchie e pennellate di colore, Chirico crea una straordinaria galleria di “icone” del jazz mondiale, un insieme di opere dense di esuberante vitalità che definiscono la dialettica artistica dell’autore la cui narrazione è evocativa e potente. Il pubblico che visiterà “Jazz in Colours” saprà apprezzare la modernità dell’impaginato pittorico proposto dell’artista Chirico che, nella sua indagine per immagini, sconfina nella ricerca dell’anima più recondita di questi protagonisti. Con una piccola parentesi, uno speciale tributo dedicato a Michael Jackson e a David Bowie nell’anno della sua scomparsa.

L’evento L’evento è realizzato dalla Fondazione Marini Clarelli Santi con il Patrocinio della Presidenza dell’Assemblea Legislativa della Regione Umbria, della Provincia di Perugia, del Comune di Perugia, Perugia Capitale Europea dei Giovani 2018, dell’Associazione Nazionale Case della Memoria ed in collaborazione con l’Associazione Culturale “Circolo Guascone” e Kres Eventi e comunicazione. La conferenza stampa di presentazione della mostra “Jazz in Colours” si terrà martedì 28 giugno alle ore 11, presso Palazzo degli Oddi, sede della Fondazione.

L’inaugurazione L’inaugurazione, in programma il 3 luglio alle ore 19 presso Palazzo degli Oddi – Fondazione Marini Clarelli Santi, si aprirà con la presentazione della mostra, l’intervento dell’artista e i saluti delle autorità locali; seguirà un cocktail e alle ore 21.00 il concerto di “LIBRAmusica”.

Aperture straordinarie Sono previste aperture straordinarie della mostra durante le quali la Fondazione e l’associazione culturale “Circolo Guascone” presenteranno “Jazz a Priori”, un originale contenitore di serate musicali. Il 5 luglio, ore 21.00 sarà la volta di “In vino veritas”, teatro canzone con “Jazz Glazz”, mentre il 6 luglio, sempre alle ore 21.00 andrà in scena “Giovani a Priori”, un concerto di musicisti emergenti a cura della Scuola di musica “La banda degli unisoni”.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO