mercoledì 28 settembre 2016 - Aggiornato alle 15:40
6 settembre 2016 Ultimo aggiornamento alle 15:02

Trenitalia: «Regionali in Umbria puntualissimi, in ritardo solo uno su dieci»

L'azienda rende noti i dati relativi ai primi otto mesi dell'anno: «Avarie diminuite del 33% rispetto al 2015»

Trenitalia: «Regionali in Umbria puntualissimi, in ritardo solo uno su dieci»
Uno dei treni Jazz entrati recentemente in funzione (foto F.Troccoli)

In Umbria ogni cento treni regionali, 90,3 sono quelli giunti a destinazione puntuali, ossia arrivati non oltre i cinque minuti dall’orario previsto. La percentuale sale al 95,2 nella fascia pendolari del mattino e si attesta al 92,2 per cento in quella pomeridiana (+ 2,3% rispetto al 2015). È Trenitalia a divulgare i dati sull’andamento reale delle oltre 18 mila corse a disposizione dei pendolari dell’Umbria nei primi otto mesi del 2016.

Trenitalia: «Va tutto bene» La statistica tiene conto di tutti i ritardi, qualunque ne sia la causa, e descrive quindi quanto effettivamente vissuto dai passeggeri: in Umbria circa 26.000 viaggiatori che mediamente, nei giorni feriali, utilizzano i convogli regionali Trenitalia. «Positivi – prosegue la nota – tutti gli altri principali indicatori industriali. Sempre riferendosi ai 18 mila treni regionali circolati in Umbria, sono state solo lo 0,3 per cento delle corse programmate quelle cancellate, e soltanto lo 0,1 per cento per cause ascrivibili a Trenitalia Regionale. Erano state lo 0,4% nello stesso periodo del 2015. Sempre nei primi otto mesi del 2016 le avarie sono diminuite del 33,3% rispetto al 2015».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250