giovedì 29 settembre 2016 - Aggiornato alle 22:23
19 maggio 2016 Ultimo aggiornamento alle 11:18

Tre giovani arrestati con la droga a Città di Castello Carabinieri sequestrano cento grammi di «fumo»

Spaccio di stupefacenti è l'accusa ai tifernati. Sono stati notati mentre scendevano da un'auto di grossa cilindrata nel centro cittadino. Prima ai 'domiciliari', poi liberi con divieto di dimora

Tre giovani arrestati con la droga a Città di Castello Carabinieri sequestrano cento grammi di «fumo»
Carabinieri in azione (foto archivio F.Troccoli)

di Barbara Maccari

Tre tifernati di 18, 20 e 25 anni sono stati arrestati per spaccio di sostanza stupefacente dai carabinieri di Città di Castello. Beccati con cento grammi di hashish, pari a circa 700 dosi, per i tre sono scattati gli arresti domiciliari.

Segnalazioni Da qualche tempo i militari di Città di Castello avevano ricevuto dai cittadini diverse segnalazioni circa un andirivieni sospetto in un parco vicino al centro storico tifernate. Per questo, dopo un’attenta attività di monitoraggio e d’indagine, nel tardo pomeriggio di lunedì nel corso di un servizio di appostamento i carabinieri hanno notato tre giovani che scendevano in modo sospetto da un’autovettura di grossa cilindrata.

La droga I militari hanno scoperto che i tre nascondevano circa 100 grammi di hashish, di cui 30 grammi circa erano già stati suddivisi in diverse dosi, ciascuna di peso diverso. Oltre alla droga è stato ritrovato anche un bilancino di precisione e materiale vario funzionale alla preparazione e al confezionamento delle dosi.

Arresti I tre tifernati sono stati arrestati in flagranza di reato per concorso in detenzione di stupefacenti e posti agli arresti domiciliari. Le successive analisi effettuate sulla sostanza stupefacente hanno evidenziato come da essa sarebbe stato possibile ricavare circa 700 dosi. Mercoledì mattina il tribunale di Perugia ha convalidato gli arresti e, in attesa del processo, ha disposto nei confronti degli indagati la misura cautelare del divieto di dimora in Umbria.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250