domenica 25 settembre 2016 - Aggiornato alle 02:15
20 luglio 2016 Ultimo aggiornamento alle 15:46

Tre bottiglie di liquore nascoste nei pantaloni: ladro arrestato al supermarket di Città di Castello

Furto aggravato è la contestazione. Il 40enne orignario dell'Est europeo è stato bloccato dalla polizia: è un «ladro in trasferta» e proveniva da Roma. Il giudice lo ha rimesso in libertà

Tre bottiglie di liquore nascoste nei pantaloni: ladro arrestato al supermarket di Città di Castello
Un'auto della polizia (foto U24)

di En.Ber.

Arrestato per furto aggravato un 40enne dell’Est europeo che è uscito da un supermarket di Città di Castello con tre bottiglie di liquore nascoste nei pantaloni. L’uomo è stato bloccato nei giorni scorsi dalla polizia dalla polizia: il giudice che lo ha scarcerato gli ha imposto l’obbligo di firma a Roma. Proprio dalla periferia della Capitale, infatti, era venuto a rubare lo straniero. Il «ladro in trasferta» – così è stato definito dagli agenti del commissariato tifernate – è stato bloccato poco lontano dal negozio. Era riuscito a farla franca alla cassa, dopo aver spintonato un addetto del supermercato è stato bloccato dalle pattuglie della squadra volante.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250