domenica 25 settembre 2016 - Aggiornato alle 03:59
19 luglio 2016 Ultimo aggiornamento alle 17:12

Trasimeno Blues, il lago si accende con le calde atmosfere soul: tutto il programma 2016

Si parte giovedì 21 a San Feliciano. Poi appuntamenti tra Castiglione, Magione, Passignano e Tuoro. Novità: i Blues Brunch

Trasimeno Blues, il lago si accende con le calde atmosfere soul: tutto il programma 2016

Si parte giovedì 21 luglio dall’affascinante cornice del lungolago di San Feliciano di Magione con l’energetico soul, reggae, dub dei francesi The Dynamics. Trasimeno Blues Festival sta per decollare e, fino al 30 luglio, offrirà tanti appuntamenti, quasi tutti a ingresso gratuito, tra Castiglione del Lago, Magione, Passignano sul Trasimeno e Tuoro. Gli antichi borghi medioevali e gli affascinanti paesaggi naturalistici del lago ospiteranno grandi interpreti della black music, in tutte le sue declinazioni, evoluzioni e sfumature: dal blues acustico a quello elettrico, dal rock al soul e al funk, dall’Afrobeat al dub e al reggae. Un festival senza confini musicali, in cui accanto alle avanguardie artistiche trovano spazio gli artisti più legati alla tradizione, ma sempre nel segno delle contaminazioni e delle sperimentazioni.

Primo appuntamento Trasimeno Blues 2016 si apre giovedì 21 luglio (ore 21.30, ingresso gratuito) nella suggestiva venue del lungolago di San Feliciano con il concerto, tutto da ballare, della straordinaria band francese di 6 elementi che mescola con successo soul, reggae, rocksteady e dub: The Dynamics, a testimoniare l’influenza del soul e della black music nella musica jamaicana, mixando con gusto old-school le moderne tecniche di produzione. Il risultato è profondo, dinamico, caratterizzato da voci potenti e da una particolarmente accattivante presenza scenica. Per l’occasione presenteranno in anteprima alcuni brani inediti del loro nuovo album di prossima pubblicazione.

Nei locali Altri concerti tutti da ballare e nel segno delle contaminazioni musicali si terranno in alcuni locali della zona. Venerdì 22 luglio all’Onda Road di Passignano il groove irresistibile di James & Black Soultet, con il loro eclettico mix di generi musicali che vanno dal rhythm & blues al soul, blues e jazz. Sempre all’Onda Road si terrà il concerto della mezzanotte di sabato 23 luglio di Mora & Bronski tra folk, blues tradizionale e rock contemporaneo. Grande festa di chiusura del festival sabato 30 luglio alla Darsena Live Music di Castiglione del Lago con il concerto della mezzanotte di Primo Nelson, originale collettivo britannico di 9 elementi sul palco; musicisti ispirati dal funk e animati da un groove che picchia duro, come tradizione vuole. Altro appuntamento della mezzanotte alla Darsena venerdì 29 luglio con il compositore, cantante e chitarrista slide napoletano cresciuto a Perugia Tito Esposito.

Rocca Medievale di Castiglione Il 29 e il 30 luglio nello scenario suggestivo della Rocca Medievale di Castiglione del Lago il grande blues sarà protagonista in due imperdibili spettacoli. Venerdì 29 luglio tutto il fascino, il talento e la sensualità di Shakura S’Aida, affascinante diva del blues, simile a un felino, dalla forte presenza scenica e comunicativa, dotata di una voce fulminante ed eclettica che le permette di spaziare con disinvoltura dal funk al blues fino alle ballads. Sabato 30 luglio grande protagonista sarà il mitico combo del “Blues made in Italy”, la Treves Blues Band. Capitanata dall’armonicista Fabio Treves nel 2014 ha festeggiato i 40 anni di attività, tutti percorsi con coerenza e passione sulla lunga strada della “musica del diavolo”. Fabio Treves ha collaborato con diverse leggende del blues tra cui Mike Bloomfield, Roy Rogers, Willy DeVille, Billy Branch, Paul Jones, Alexis Korner ed è l’unico artista italiano ad aver suonato sul palco con il grande genio Frank Zappa. Nel 2015 la band ha fatto da supporter ai Deep Purple nel loro tour italiano. Il 16 luglio di quest’anno apre il concerto di Bruce Springsteen al Circo Massimo di Roma. Ospiti d’eccezione Guitar Ray & Gab D: tanta energia, gusto, presenza scenica e straordinaria abilità tecnica.

Appuntamenti 100% Blues Tra i concerti in prima serata, sabato 23 luglio ai Giardini del Molo di Passignano sarà protagonista il Chicago Blues del grande armonicista e cantante Billy Brunch, cresciuto musicalmente al fianco del leggendario Willie Dixon, che lo volle nei suoi Chicago All-Stars in sostituzione di Carey Bell, e che si è fatto ammirare per la grande capacità di unire alle doti tecniche, nel suonare l’armonica, un particolare gusto e senso della misura riallacciandosi ad un’impostazione tradizionale. Domenica 24 luglio sul lungolago di Castiglione del Lago verrà presentata una novità assoluta nella scena blues europea, Mia Nkem Favour, straordinaria interprete della tradizione afroamericana che si distingue per uno strepitoso impasto vocale unito ad una conoscenza approfondita dei dettami stilistici del genere. Per gli amanti del soul appuntamento il 26 luglio a Tuoro con la First Lady della scena blues di Boston, Toni Lynn Washington, insieme al sassofonista di Detroit Sax Gordon e l’affermata Luca Giordano band a regalare un concentrato esplosivo di soul e rhythm’n’blues.

Blues Brunch a Passignano Novità di questa edizione saranno i Blues Brunch al ristorante Onda Road nel suggestivo scenario del porto di Passignano sul Trasimeno, che offrirà l’opportunità di vivere un’atmosfera piacevole e rilassata gustando, all’ora di pranzo, varie eccellenze dell’enogastronomia umbra in compagnia del migliore blues acustico della scena locale, nazionale ed internazionale. Il Blues Brunch consiste in un ricco buffet libero con ampia scelta di prodotti locali a km zero e tipicità del territorio accompagnato dalle note musicali del trio umbro Little Blue Slim (venerdì 22 luglio), di uno dei principali rappresentanti del blues acustico in Italia Angelo Leadbelly Rossi (sabato 23 luglio) e del versatile bluesman argentino Gabriel Delta (domenica 24 luglio).

Blues dinner on the lake In programma altri interessanti concerti di Blues acustico da gustare all’ora di cena presso la terrazza del ristorante della Darsena Live Music di Castiglione del Lago con inizio alle 19.30. Suggestive sinfonie acustiche al tramonto sul lago allieteranno aperitivi e cene in compagnia di artisti quali il duo romano dei River Blonde (domenica 24 luglio) ed il giovanissimo e talentuoso artista umbro JM con la sua voce soul ispirata dallo stile “Motown” (sabato 30 luglio). In programma inoltre, giovedì 28 luglio sullo stesso palco della terrazza, il concerto dopo cena (ore 22.00) di Betta Blues Society.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250