giovedì 29 settembre 2016 - Aggiornato alle 03:36
26 agosto 2016 Ultimo aggiornamento alle 13:55

Terni, vicesindaco Malafoglia sul caso Briccialdi: «Una vicenda complessa e stratificata»

Convocato a Palazzo Spada il comitato permanente di coordinamento

Terni, vicesindaco Malafoglia sul caso Briccialdi: «Una vicenda complessa e stratificata»

«Al lavoro per la soluzione definitiva di una vicenda complessa e stratificata», così la vicesindaco del Comune di Terni Francesca Malafoglia descrive le operazioni di mediazione tra le parti, studio di economie e calcolo di risorse umane necessarie, per rasserenare gli animi e, ‘in armonia’, garantire la riapertura dell’istituto musicale Briccialdi.

L’istituto musicale Lunedì 29 agosto alle 12 a Palazzo Spada è convocato il comitato permanente di coordinamento  che vede rappresentanti del Comune di Terni e del conservatorio di via del Tribunale. La convocazione dell’organismo – fa sapere in una nota l’ente di piazza Ridolfi – è incentrata su un piano di sviluppo e rilancio dell’istituzione musicale partendo dalle eccellenze presenti, la definizione degli aspetti economici e finanziari e l’operatività del personale.

Briccialdi «L’obiettivo politico e amministrativo – dichiara la vicesindaco – è di arrivare a una soluzione definitiva per una vicenda particolarmente complessa e stratificata negli anni. La volontà è quella espressa a più riprese da questa amministrazione comunale, in particolare dal sindaco Di Girolamo, di mettere l’istituto Briccialdi nelle migliori condizioni di lavoro possibile, tenendo fede alle rispettive prerogative e funzioni, nell’inevitabile rispetto delle normative in vigore e – ecco la risposta alla Cgil - nel pieno rispetto delle relazioni sindacali previste. Lavoriamo a una soluzione condivisa, che tenga conto delle varie indicazioni che sono arrivate negli ultimi mesi sia dalla giunta che dal consiglio comunale, nella piena consapevolezza che il Briccialdi rappresenta un alto momento formativo, patrimonio della città di Terni».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250