venerdì 30 settembre 2016 - Aggiornato alle 18:52
26 giugno 2016 Ultimo aggiornamento alle 09:52

Terni, tutto pronto a Collerolletta per la mortadella più grande del mondo: entrerà nel Guinnes

Il maxi salume da sei metri tenta l’impresa: sarà ‘scortata’ dalla polizia municipale

Terni, tutto pronto a Collerolletta per la mortadella più grande del mondo: entrerà nel Guinnes
La mortadella da Guinness

Sei metri di mortadella da mangiare un po’ per volta. Al meeting della Uil di Collerolletta domenica pomeriggio è in programma un evento particolare, che probabilmente entrerà nel guinnes dei primati a livello mondiale. Nell’ambito degli eventi organizzati, con l’intento di rilanciare le aziende locali del settore, ecco che arriverà la mortadella più lunga del mondo.

Sarà nel guinnes «L’obiettivo – si legge in una nota della Uil – è stato raggiunto: quella realizzata è la mortadella più grande del mondo e così Terni potrà entrare finalmente nel  Guinness World Records. Proveniente da Arrone e  scortata dalla polizia municipale di Terni, il salume sarà anche a disposizione per i selfie di rito».

Le regole del guinnes L’obiettivo posto dal Guinness World Records per il primato era quello di superare i 350 chili con un pezzo unico e non con l’assemblaggio di più pezzi.  La mortadella realizzata negli stabilimenti ex Cassetta a Casteldilago è un pezzo unico e pesa molto di più. «Entrata cruda nel forno con un peso di 15 quintali, dopo  decine di ore di cottura ed altrettante per freddarsi, ha fatto registrare il peso del record di 920,8 chili e una lunghezza di 6 metri e 25 centimetri. Dunque il record c’è ma deve  ancora essere ufficializzato Guinness World Records».

Chi ci ha lavorato La mortadella è stata realizzata con carni di suino di primissima qualità ed è il risultato «della maestria e dell’alta professionalità della Valnerina Authentica Srl ed in particolare  del direttore di produzione Giulio Reali, degli impastatori  Franco e Diego Di Giuli, dei macinatori  Gianni Lorenzani e Graziano Albanese e degli insaccatori Claudio Millesimi,  Claudio Finocchio, Lorenzo Di Giuli, Paolo Proietti, Roberta Venanzi, Stefania Cecchi. Alla cubattatura della parte grassa Roberto Clementoni, mentre l’organizzazione è stata di Angelo Francucci».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250