giovedì 29 settembre 2016 - Aggiornato alle 07:00
3 settembre 2016 Ultimo aggiornamento alle 19:25

Terni, traffico e parcheggi temi caldi: idee per Gabelletta, Piediluco e Collescipoli

L'amministrazione stringe i tempi per i lavori per la rotonda definitiva alla nuova Coop

Terni, traffico e parcheggi temi caldi: idee per Gabelletta, Piediluco e Collescipoli

di Massimo Colonna

In arrivo la rotonda definitiva alla nuova Coop di Gabelletta, mentre Piediluco e Collescipoli cercano soluzioni alternative per la viabilità nel centro storico e per i parcheggi. Il tema del traffico arriva a Palazzo Spada tramite tre interrogazioni presentata da Francesco Filipponi e da Sandro Piccinini, entrambi del Partito democratico.

Gabelletta Novità in arrivo dunque per il traffico nella zona di Gabelletta, una delle più popolate della città. L’amministrazione comunale infatti sta portando avanti gli ultimi interventi burocratici per far partire i lavori per la realizzazione della rotonda definitiva vicino all’ingresso del nuovo centro commerciale Coop della zona. Al momento infatti all’incrocio tra via Gabelletta e strada di Fontana di Polo è stata sistemata una rotatoria momentanea. A fare il punto della situazione a Palazzo Spada è stato direttamente l’assessore ai Lavori pubblici Stefano Bucari, rispondendo all’interrogazione di Filipponi. I lavori privati e a carico della Coop inizieranno nelle prossime settimane e comprenderanno la rotatoria con l’adeguata nuova segnaletica, come stabilito anche dal piano triennale delle opere pubbliche.

Parcheggi a Collescipoli A Collescipoli nel frattempo è sempre più difficile parcheggiare. Per questo i residenti di corso dei Garibaldini e di piazza della Rocca in questo periodo hanno intensificato le segnalazioni all’amministrazione proprio per i disagi creati dall’assenza di posti auto pubblici per i residenti. «Da tempo i residenti di queste due vie – si legge nell’interrogazione di Filipponi – segnalano problemi e disagi dovuti alla scarsa disponibilità di parcheggi. All’interno del centro storico della frazione potrebbero essere previste aree da adibire a parcheggi pubblici e si potrebbe verificare la soluzione di consentire la sosta oraria anche in piazza della Rocca. Su questo fronte i residenti hanno manifestato la loro volontà ad un confronto per la messa a disposizione di parcheggi».

Piediluco Altro problema a Piediluco, dove i residenti chiedono una assemblea pubblica per definire il quadro della circolazione stradale nel centro storico. Il tutto con la richiesta formale del consigliere Piccinini che chiede al sindaco e alla giunta che «prima di assumere qualsiasi decisione sulla viabilità, venga svolta a Piediluco una assemblea pubblica con la presenza del sindaco stesso e dell’assessore competente per analizzare tutti gli aspetti relativi alla viabilità del centro abitato». Tutto questo perché «a quanto risulta l’ufficio competente starebbe predisponendo atti e provvedimenti che modificherebbero radicalmente la viabilità all’interno di Piediluco nel periodo settembre-marzo, con il senso unico 24 ore su 24 oppure un doppio senso, ma con l’eliminazione degli stalli di sosta in via IV Novembre e in via Noceta dalla parte di via Salvati».

@tulhaidetto  

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250