mercoledì 28 settembre 2016 - Aggiornato alle 20:47
23 agosto 2016 Ultimo aggiornamento alle 13:54

Terni, sindacato alza gli scudi a difesa della polizia municipale e attacca il Pd e Palazzo Spada

Ospol-Csa: «Servizio garantito anche a Piediluco seppure con mezzi obsoleti perché le promesse del Comune si perdono, Carotti pensi alle latitanze del suo partito e della politica»

Terni, sindacato alza gli scudi a difesa della polizia municipale e attacca il Pd e Palazzo Spada
foto rosati

Il segretario del circolo Pd di Piediluco, Alberto Carotti, che con un post su Facebook ha denunciato l’assenza, nella località lacustre, di servizi di pattugliamento da parte della municipale e la risposta dell’organizzazione sindacale delle polizie locali non si è fatta attendere. Il sindacato smentisce Carotti e condisce a sua volta di polemiche.

Polizia municipale «Anche questa estate – precisano dall’Ospol-Csa – il Corpo ha svolto con efficacia e puntualità servizi di vigilanza lungo le strade statali 79 e 209, al belvedere superiore e inferiore della cascata e al lago di Piediluco. Servizi – puntualizzano – apprezzati da residenti e turisti. Carotti – scrivono dal coordinamento territoriale del sindacato – faccia più attenzione e magari anche un po’ di pressione sul suo partito che è al governo della città di Terni».

Ospol-Csa E così finisce che lo sfogo di Carotti sui social è un boomerang perché funge da assist all’Ospol che ne approfitta per dire: «La municipale di Terni è un Corpo ormai allo stremo, con età media 54 anni e ridotto ai minimi termini di organico, eppure si adopera ogni giorno quasi miracolosamente per assicurare il servizio alla cittadinanza. Certamente – proseguono dall’organizzazione sindacale, Carotti non sa che da dodici anni non viene più bandito un regolare concorso per agenti, né che i mezzi somigliano a ferri vecchi da rottamare  perché le promesse di veicoli nuovi si perdono nella notte dei tempi. Nessuno  – tuona l’Ospol – si permetta di usare la polizia municipale come parafulmine delle latitanze della politica o come mezzo di propaganda».

 

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250