martedì 27 settembre 2016 - Aggiornato alle 14:06
6 luglio 2016 Ultimo aggiornamento alle 08:31

Terni scopre la passione per il nuoto sincronizzato: arrivano le atlete master per i campionati italiani

Alle Piscine dello Stadio in acqua anche ex Azzurre, piccole atlete dell'Italica in grande attesa. Promette bene anche la pallanuoto, doppio secondo posto per u13 e u15

Terni scopre la passione per il nuoto sincronizzato: arrivano le atlete master per i campionati italiani

Nelle Piscine dello Stadio è di scena il campionato italiano di nuoto sincronizzato categoria master. Saranno gli impianti di Terni a ospitare nel weekend del 9 e del 10 luglio l’appuntamento sportivo nazionale a cui parteciperanno alcune ex atlete della Nazionale italiana e molto ex agoniste sia come allenatrici che atlete.

Master di nuoto sincronizzato a Terni In particolare tra le danzatrici dell’acqua che confluiranno a Terni con team, familiari e amici anche donne over 50 e 60 a conferma di come nella categoria master il concetto di anzianità sia relativo, dando una visione della qualità della vita positiva volta al benessere , alla longevità e all’apertura sociale. Ma in questi giorni a Terni si tirano le fila anche sul primo anno di allenamenti e gare per giovanissime in organico all’Italica, la società sportiva delle Piscine dello Stadio. Sotto la guida dell’allenatrice Maria Rosaria D’Alfonso le ragazze in dodici mesi hanno collezionato ottimi piazzamenti nei campionati Confsport e Fin, creando anche interesse per la disciplina sportiva a Terni, dove non si era mai praticata.

Pallanuoto promette bene Nel bilancio positivo Italica infila anche la squadra di pallanuoto che, in chiusura dell’anno sportivo, il weekend scorso ha disputato il campionato italiano Csen ad Albarella (Verona). Con le squadre under 13 e under 15 (frutto del vivaio e della scuola nuoto) si sono inanellati due ottimi secondi posti, piazzandosi davanti a diverse squadre titolate provenienti da tutta Italia. La società sportiva, in una nota stampa, rivolge un plauso ai giovani allievi, ai genitori che li hanno sempre supportati, all’allenatore Matteo Pace e al vice Daniele Morelli «che hanno creato interesse per la pallanuoto che a Terni mancava nei risultati da almeno 20 anni».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250