domenica 2 ottobre 2016 - Aggiornato alle 00:18
11 luglio 2016 Ultimo aggiornamento alle 18:05

Terni, scatta l’ordinanza per la derattizzazione: «Servono due trattamenti entro il 31 ottobre»

Documento rivolto «a proprietari, amministratori di condominio e commercianti»

Terni, scatta l’ordinanza per la derattizzazione: «Servono due trattamenti entro il 31 ottobre»
Palazzo Spada (foto Rosati)

Il Comune dà il via libera ad un piano di derattizzazione in città. A definirlo è una ordinanza firmata dal sindaco Leopoldo Di Girolamo riferita ad alcune aree della città individuate dai tecnici dell’ufficio Igiene e sanità pubblica del dipartimento Lavori pubblici. L’ordinanza si rivolge «sia ai proprietari di immobili che agli amministratori di condomini, oltre che ai commercianti e titolari di pubblici esercizi».

Il documento In sostanza, si legge nel testo dell’atto, si ordina «a  tutti i proprietari ed a tutti i titolari di diritti equipollenti, di beni immobili pubblici e privati nonché, per gli spazi in condominio e comunque di uso comune, anche a tutti gli amministratori immobiliari e ai responsabili di cantieri edili, di provvedere entro il termine del 31 ottobre 2016, effettuando almeno due trattamenti ad intervalli regolari, alla derattizzazione dei luoghi e degli spazi che, di norma, sono ricetto dei ratti. Tra questi i letti di corsi d’acqua, le reti fognarie, le fosse di raccolta dei rifiuti, i depositi di generi alimentari, le costruzioni abbandonate, i ruderi, gli scantinati, le soffitte, i sottotetti, gli spazi destinati a giardini ed a verde in genere, le intercapedini».

Coinvolto anche il Sii Nello stesso atto si ordina poi al Servizio Idrico Integrato «di provvedere con la medesima periodicità temporale all’effettuazione di trattamenti derattizzanti nella rete fognaria di propria pertinenza ricadente nelle zonizzazioni specificate; ai proprietari, titolari o gestori delle attività più a rischio di infezione murina di tenere monitorati costantemente i locali e le aree di loro pertinenza ed eventualmente di intensificare gli interventi; di provvedere a quanto disposto avvalendosi per l’esecuzione esclusivamente di ditte specializzate in materia di derattizzazione, regolarmente iscritte alla Camera di Commercio».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250