lunedì 26 settembre 2016 - Aggiornato alle 22:44
13 luglio 2016 Ultimo aggiornamento alle 13:32

Terni, scatta il piano estivo contro gli incendi: riunione del Comitato per l’ordine e la sicurezza

Tavolo con le forze di controllo del territorio: «Importanti le segnalazioni dei cittadini»

Terni, scatta il piano estivo contro gli incendi: riunione del Comitato per l’ordine e la sicurezza

Un tavolo per programmare gli interventi in vista della stagione estiva, che per le forze dell’ordine vuol dire soprattutto massima attenzione agli incendi. E’ quello andato in scena in prefettura con la riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Le forze dell’ordine Al tavolo il prefetto della provincia di Terni Angela Pagliuca, il capo di Gabinetto del questore Rodolfo Savio, il vice comandante provinciale dei Carabinieri Mariano Celi, il comandante interinale della guardia di finanza di Terni Giuseppe Antonio Ritunno, il comandante provinciale del Corpo Forestale dello Stato Gaetano Palescandolo, il comandante della polizia stradale di Terni Katia Grenga, il comandante provinciale dei vigili del fuoco Paolo Mariantoni, il comandante della polizia provinciale Mario Borghi, il comandante della polizia municipale di Terni Federico Boccolini, i rappresentanti dei Comuni di Terni, Orvieto, Narni e Amelia, della Ausl Umbria 2, del Servizio foreste, economia e territorio montano della Regione Umbria.

I temi «Nel corso della riunione – come si legge in una nota – sono state esaminate le attività di prevenzione del rischio incendi boschivi e d’interfaccia ed è stato messo a punto il dispositivo operativo di contrasto al fenomeno, già collaudato nelle scorse stagioni estive, con l’individuazione di azioni coordinate e tempestive da parte delle forze locali e regionali. In particolare, è stata sottolineata la necessità di una pronta rimozione della vegetazione erbacea lungo i percorsi stradali e ferroviari da parte dei privati e dei soggetti pubblici competenti in materia di viabilità, ed è stato rimarcato quanto sia importante che gli operatori e la popolazione segnalino tempestivamente eventuali focolai d’incendio».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

-->

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250