domenica 25 settembre 2016 - Aggiornato alle 10:50
12 agosto 2016 Ultimo aggiornamento alle 18:08

Terni, riconoscimento europeo per l’ospedale: «Riferimento per medicina del dolore»

Certificato Eulap per la struttura diretta dal professor Stefano Coaccioli

Terni, riconoscimento europeo per l’ospedale: «Riferimento per medicina del dolore»
Ospedale di Terni (foto Rosati)

La clinica medica di Reumatologia e Terapia medica del dolore dell’azienda ospedaliera Santa Maria di Terni, diretta dal professor Stefano Coaccioli, è stata certificata dalla European League Against Pain (Eulap) di Zurigo come centro di riferimento europeo per la Medicina del dolore. E per il professor Coaccioli arrivano anche le congratulazioni da parte della direzione aziendale per il prestigioso risultato raggiunto.

L’azienda «La direzione aziendale – si legge in una nota aziendale – si congratula con il professor Coaccioli e la sua equipe per questa certificazione che attesta l’impegno assistenziale e la significativa produzione scientifica nell’ambito della medicina del dolore». La clinica medica di Terni, che ha partecipato alla costituzione del Comitato Ospedale-Territorio Senza Dolore e che rappresenta l’Italia anche nella European Pain Federation, svolge attività di collaborazione con le istituzioni europee su diversi temi, come il dolore nei lavoratori, la revisione dei sistemi di rimborsabilità dei farmaci analgesici nei paesi Ue e lo studio epidemiologico sulla prevalenza del dolore cronico in Italia, che ha preso come campione l’intera popolazione della città di Narni.

Le diverse attività La clinica, a direzione universitaria, ha nel suo mandato istituzionale l’attività clinica, didattica e di ricerca. Per l’attività clinica l’ambito di fondo riguarda la Medicina interna con particolare interesse alle malattie reumatiche e al dolore cronico degenerativo infiammatorio e neuropatico. L’attività di ricerca è rivolta allo studio delle malattie autoimmuni, come ricerca di base, e al dolore cronico, come ricerca applicata l’attività didattica si rivolge agli studenti del corso di laurea in medicina con gli insegnamenti di semeiotica medica al quarto anno e di medicina interna al quinto e sesto anno, nonché agli specializzandi in oncoematologia e in medicina generale. Oltre ad una intensa attività convegnistica a livello internazionale, la clinica vanta più di 300 pubblicazioni edite a stampa, oltre a numerose monografie. Nella Clinica Medica ha sede la redazione della rivista internazionale online Pain Nursing Magazine, mentre un’ulteriore attività scientifica è svolta nell’ambito dell’editorial board e come reviewer di numerose riviste internazionali.

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250