giovedì 29 settembre 2016 - Aggiornato alle 10:25
29 agosto 2016 Ultimo aggiornamento alle 18:35

Terni, parte la verifica post terremoto sulle scuole: «Finora nessuna segnalazione di danno»

Bucari: «Se riscontreremo problemi pronti a garantire sicurezza». Controlli ok a Narni

Terni, parte la verifica post terremoto sulle scuole: «Finora nessuna segnalazione di danno»

Nel giro di una settimana tutti gli edifici scolastici e pubblici comunali saranno sottoposti a verifica per accertare se abbiano subito danni dalle scosse sismiche. Questa la decisione più recente dell’amministrazione comunale ternana dopo che il terremoto si è fatto sentire anche a Terni e nei territori limitrofi, anche se senza procurare grossi danni alle strutture.

Cinque tecnici Secondo quanto stabilito dall’amministrazione ad occuparsi della vicenda saranno cinque tecnici specializzati che da lunedì mattina hanno iniziato il proprio lavoro. Dai prossimi giorni, fa sapere il Comune in una nota, il personale però sarà affiancato da altri colleghi in modo da accelerare le operazioni di monitoraggio.

Parla l’assessore «Dagli edifici scolastici comunali – dichiara l’assessore ai Lavori pubblici Stefano Bucari – non sono arrivate segnalazioni di danni ma come Comune abbiamo deciso di procedere ugualmente a una verifica sistematica per avere un quadro preciso della situazione. Se si riscontreranno problemi siamo pronti a prendere tutti i provvedimenti del caso affinché l’anno scolastico inizi nel migliore dei modi, in quel clima di serenità e sicurezza indispensabili per gli alunni e per le famiglie. Abbiamo deciso di iniziare con le scuole, quindi sarà la volta di tutti gli edifici pubblici comunali».

A Narni tutto ok Intanto le verifiche sulle scuole sono state ultimate anche a Narni, senza alcun riscontro. «Tutti gli edifici scolastici e pubblici comunali – si legge in una nota del Comune – sono stati sottoposti a controllo per accertare eventuali danni conseguenti alle scosse sismiche dei giorni scorsi. I tecnici comunali dell’ufficio Lavori pubblici, pur non avendo ricevuto alcuna segnalazione da parte del personale scolastico e degli impiegati comunali, si sono recati in tutti gli edifici di proprietà comunale,  in particolare le scuole, e hanno riscontrato l’assenza di qualsiasi danno attribuibile al recente terremoto».

©Riproduzione riservata

COMMENTA LA NOTIZIA

Attezione!

Per commentare puoi loggarti con l'account social che preferisci, facebook, twitter, google plus, oppure creare un nuovo account sulla piattaforma disqus.
Leggi la guida su come inserire un commento ed interagire con la community.

// CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO

Condividi

banner 300x250
banner 300x250
banner 300x250